Tennis: Lorenzo Sonego conquista il Challenger di Genova

News Tennis

Pubblicato il: 09/09/2019


tennis - Sonego

Nella notte della splendida finale degli US Open vinta da Rafael Nadal su Daniil Medvedev, il tennis italiano e torinese ha festeggiato il successo di Lorenzo Sonego nell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina, torneo Challenger con montepremi di 137.560 euro disputato sui campi di Valletta Cambiaso a Genova. Il 24enne allievo di Gipo Arbino, prima testa di serie e campione in carica, ha superato in finale il ventenne spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, recuperando uno svantaggio di 0-4 nel tie break del terzo set e chiudendo con il punteggio di 62 46 76(6). Si tratta del terzo titolo Challenger (su quattro finali disputate) per Lorenzo Sonego, il secondo nel capoluogo Ligure. “È straordinario vincere qui per il secondo anno di fila” ha commentato a fine match, “ero felicissimo di tornare e il sostegno del pubblico è stato fantastico per tutta la settimana, così come l’organizzazione dell’evento, di livello davvero elevato”. “La finale è stata emozionante” ha aggiunto Lorenzo congratulandosi con il suo avversario e ricevendo gli stessi complimenti da Davidovich Fokina, numero 126 ATP e 11esimo del seeding.

Per quanto riguarda il cammino di Sonego nel torneo, l’azzurro ha superato il primo turno grazie a un bye e nel secondo ha piegato 6-1 6-3 il tedesco Yannick Hanfmann; al termine di una lunga battaglia ha sconfitto 67(6) 76(0) 75 agli ottavi il ceco Jiri Vesely e ai quarti ha piegato 6-2 6-4 Stefano Travaglia. Nuova maratona in semifinale per aver ragione dell’argentino Guido Andreozzi – 6-2 5-7 6-4 in quasi tre ore – e raggiungere l’ultimo atto del torneo. L’ultimo incontro, in programma a partire dal tardo pomeriggio di ieri, è stato posticipato di oltre quattro ore a causa del maltempo ed è così iniziato intorno alle 22.30. Sonego ha servito per il match sul 6-5 del terzo set ed è poi riuscito ad aggiudicarsi ugualmente la sfida poco più tardi, a notte ormai inoltrata dopo 2 ore e 46 minuti di gioco. Oggi è numero 52 della classifica mondiale, in discesa di tre posizioni rispetto alla scorsa settimana ma con un nuovo brillante titolo in bacheca.

Il tabellone del torneo Challenger di Genova a questo link

Foto di Christian Minozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni