Reale Mutua Basket Torino, ottimo esordio in Supercoppa

Basket News

Pubblicato il: 08/09/2019



Inizia nel migliore dei modi il cammino della Reale Mutua Basket Torino in Supercoppa. L’esordio nella manifestazione è coinciso con la prima partita ufficiale della stagione per i gialloblu, nonché debutto casalingo. Avversario di turno la Pallacanestro Biella, superata 91-77 al termine di una sfida mai in discussione (parziali 32-14 26-20 21-23 12-20) e sempre condotta dalla formazione torinese, solida in difesa e brillante in attacco. Accoglienza molto calorosa, in apertura, per un emozionato Paolo Galbiati, sulla panchina biellese dopo le stagioni sotto la Mole. Quindi la palla a due. Torino ha messo le cose in chiaro nel primo quarto, volando via con le 6 triple di squadra – 3 del solo Mirza Alibegovic, miglior realizzatore della squadra con 19 punti – e bloccando efficacemente le iniziative avversarie. “Abbiamo disputato un ottimo primo tempo” ha commentato coach Demis Cavina al termine, “abbiamo mosso bene la palla e giocato bene le situazioni di pick ’n roll, difeso con intensità e continuità”.

Nel secondo tempo, avanti di 20-25 lunghezze, i gialloblu sono un po’ calati dal punto di vista fisico accusando il carico della preparazione precampionato; hanno comunque amministrato il vantaggio senza affanni, raccogliendo la terza vittoria (su quattro incontri) di questa preseason. “Dal punto di vista tecnico abbiamo mostrato buone cose” aggiunge coach Cavina, “intensità e circolazione di palla devono essere le nostre caratteristiche e vederle già nelle prime uscite è un segnale incoraggiante; rimangono ovviamente tanti aspetti da migliorare, dobbiamo continuare a lavorare”.

Per quanto riguarda i numeri della sfida odierna sono da sottolineare i cinque giocatori torinesi in doppia cifra – Alibegovic 19 punti, Pinkins 17 con 10 rimbalzi, Cappelletti 12, Marks e Toscano (dalla panchina) 11 – e le percentuali al tiro, sopra il 62 per cento sia da due punti sia dall’arco. Statistiche che all’intervallo avevano assunto dimensioni ancor più notevoli, con l’11 su 16 da tre e l’11 su 13 da due. 22 gli assist complessivi, a confermare un gioco di squadra già ben sviluppato.

Biella ha mostrato il suo lato migliore nella ripresa, continuando a spingere nonostante il divario maturato in un primo tempo sottotono. “Torino è forte e l’abbiamo lasciata giocare per venti minuti” ammette coach Galbiati, “l’approccio è stato timido e la difesa molle. Poi siamo cresciuti, abbiamo corso e pressato; non possiamo prescindere da questo atteggiamento”. La Reale Mutua Basket Torino tornerà in campo mercoledì sera ad Alessandria contro il Derthona, nella seconda partita di Supercoppa.

Reale Mutua Basket Torino – Edilnol Pallacanestro Biella: 91-77 (32-14 26-20 21-23 12-20)
Torino: Alibegovic 19, Marks 11, Cappelletti 12, Cassar, Campani 8, Ianuale, Pinkins 17, Toscano 11, Castellino, Jakimovski, Traini 8, Diop 5. All. Cavina
Biella: Donzelli 19, Omogbo 14, Bertetti 5, Barbante, DeAngeli, Bortolani 15, Saccaggi 5, Blair, Bassi, Pollone 2, Massone 9, Polite 8. All. Galbiati
Statistiche della partita a questo link

Ha iniziato il proprio programma di amichevoli anche l’Iren Fixi Torino, che ieri sera nella prima partita della stagione ha superato Crema con un rotondo 91-65. Le biancostellate guidate da coach Massimo Riga hanno imposto superiorità fisica e tecnica, prendendo gradualmente il largo dopo un primo quarto alla pari (parziali 19-20 22-10 23-14 27-21). In evidenza sul tabellino Brcaninovic e Jennings, autrici di 26 e 22 punti rispettivamente.

Iren Fixi Torino – B&P Autoricambi Crema 91-65 (19-20 22-10 23-14 27-21)
Iren Fixi Torino: Brcaninovic 26, Grattapaglia, Togliani, Milazzo 12, Buffa, Margaria 2, Del Pero 3, Chaif, Fahmy, Petrova 2, Barberis 10, Salvini 2, Kinard 12, Jennings 22. All.: Riga
B&P Autoricambi Crema: Melchiorri 9, Zagni 7, Capoferri 13, Iuliano 6, Lekre, Caccialanza 3, Scarsi 7, Cerri 6, Degli Agosti, Parmesani, Rizzi 14, Zelnyte. All.: Stibiel

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni