International Under 18 Mountain Running Cup, trionfo azzurro a Susa

News Podismo

Pubblicato il: 25/08/2019



A Susa festeggiano Italia e Francia al termine della 31esima edizione del Memorial Partigiani Stellina. Un’edizione dedicata ai giovani e valida come 14esima International Under 18 Mountain Running Cup, il mondiale di corsa in montagna per la categoria Allievi. La prova femminile è un trionfo azzurro, con Katja Pattis (ASD Suedtirol Team Club) prima davanti a Luna Giovanetti (Atl. Valle di Cembra) e Axelle Vicari (Pol. Sant’Orso Aosta). Per tutte e tre una gara nelle prime posizioni fin dalla partenza, con un’irresistibile progressione finale per regalare all’Italia le tre medaglie individuali e il titolo a squadre; argento per la Turchia, bronzo per gli Stati Uniti. “Sono contentissima anche perché non me lo aspettavo” ha dichiarato Katja Pattis al traguardo. “È stata una giornata fantastica” ha aggiunto Luna Giovanetti, “con le ragazze ci siamo trovate molto bene e il percorso era bellissimo”. “Le altre sono partite un po’ forte” ha concluso Axelle Vicari, “all’inizio sono rimasta indietro, poi ho rimontato e abbiamo fatto gara insieme con le altre ragazze. È andata bene”.

Epilogo simile in campo maschile, dove a brillare sono stati gli atleti francesi con Hugo Schropfer in testa seguito dai connazionali Basile Basset e Mael Allaire. Primo degli azzurri è Massimiliano Berti (SA Valchiese), settimo, mentre l’Italia si piazza ai piedi del podio alle spalle di Francia, Galles e Turchia. L’International Under 18 Mountain Running Cup è stato naturalmente la competizione clou del Memorial Stellina, aperto però dal Trofeo delle Province riservato alla categoria Cadetti e vinto dalla rappresentativa della FIDAL Trento grazie ai giovani atleti dell’Atl. Valle di Cembra. In gara, nelle prove a loro dedicate, anche Esordienti e Ragazzi. Come sempre per questa manifestazione lo sport si è legato alla storia e al ricordo delle lotte partigiane che si consumarono sulle montagne della val Susa durante la Seconda Guerra Mondiale. In particolare, in mattinata in località Costa Rossa si è tenuta la commemorazione della battaglia delle Grange Sevine, che il 26 agosto 1944 vide il Comandante Aldo Laghi – alias Giulio Bolaffi – e i suoi partigiani sconfiggere le forze tedesche.

L’articolo completo e tutti i risultati a questo link

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione clicca qui

Le foto sono di Damiano Benedetto

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni