Pallavolo: i gironi della serie A2 e le ultime novità delle squadre torinesi

News Pallavolo

Pubblicato il: 16/07/2019



Serie A1 a 14 squadre – tra cui la Reale Mutua Fenera Chieri 76 – serie A2 a 20. Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile ha comunicato ieri al Consiglio Federale della FIPAV l’elenco delle società ammesse al campionato cadetto. Tra queste figurano le due torinesi Barricalla CUS Torino Volley e Eurospin Ford Sara Pinerolo. La prima è stata inserita nel girone B di regular season e tra le altre affronterà anche l’altra piemontese Mondovì; la seconda è invece nel girone A (la composizione dei raggruppamenti a questo link). Le 20 squadre di A2 sono state divise equamente nei due gruppi in base al ranking della passata stagione. La formule sarà molto simile a quella dell’anno scorso, con una prima fase di partite andata e ritorno e una seconda fase caratterizzata da una pool “promozione” e una “retrocessione”. Alla pool promozione seguiranno poi i playoff. “I gironi sembrano molto equilibrati” commenta Michele Marchiaro, coach di Pinerolo, “a mio parere sarà un campionato tosto e imprevedibile, anche se ovviamente al momento le squadre si conoscono solo sulla carta e per giunta non sono neppure complete. Come sempre sarà il campo a dare il verdetto”.

Prosegue, intanto, la costruzione delle squadre. La Reale Mutua Fenera Chieri 76 ha ufficializzato l’ingaggio di Annick Maijers, schiacciatrice della nazionale olandese, classe 2000 e alla prima esperienza al di fuori del paese d’origine. Ha poi messo sotto contratto anche la centrale statunitense Amber Rolfzen, 25 anni tra un mese e da un paio d’anni nel giro della nazionale a stelle e strisce. Dal 2013 al 2016 ha militato nel campionato NCAA aggiudicandosi il titolo nel 2015; quindi si è trasferita in Europa, prima in Gemania col Dresdner e poi in Francia. Qui ha vinto uno scudetto con il Beziérs nel 2018 e nei mesi scorsi ha giocato nel Saint-Raphaël guidato dall’attuale coach chierese Giulio Bregoli. Proprio l’idea di ritrovare il tecnico della passata stagione ha convinto Amber Rolfzen ad accettare la maglia biancoblu. A Chieri, inoltre, troverà la connazionale Jordyn Poulter, più volte incontrata (da avversaria) in patria. Sempre a proposito della società torinese di A1 è da sottolineare l’argento conquistato recentemente da Elena Perinelli, con la nazionale azzurra impegnata alle Universiadi.

Passando in A2, il Barricalla CUS Torino Volley ha confermato il capitano Daniela Gobbo, centrale classe 1987 alla sua settima stagione consecutiva in maglia CUS. Daniela ha vissuto da protagonista le più belle pagine di storia recente della propria società. Dopo una lunga esperienza a Pinerolo in B1 è approdata nella sua attuale squadra nella stagione 2013/2014 e nelle successive ha ottenuto le promozioni dalla B2 all’A2. Al CUS Torino è anche responsabile della sezione volley. “Il campionato dell’anno prossimo sarà una grande sfida” afferma, “tante cose sono cambiate, a partire dall’allenatore proseguendo con tante compagne cui sono molto legata anche al di fuori della pallavolo. La squadra unisce ragazze giovani e di esperienza, tutte insieme intraprenderemo questo percorso che come ogni anno sarà di grande impegno e duro lavoro; ma sono sicura che se lavoreremo insieme potremo crescere e toglierci qualche soddisfazione”.

Altre conferme sono quelle della schiacciatrice Aurora Camperi e del libero Nicole Gamba, classe 1997 e 1998 rispettivamente, entrambe al secondo anno a Torino. Prima di approdare nel capoluogo piemontese, Aurora ha vestito la maglia di Mondovì in B1 e A2, dal 2013 al 2018 con la parentesi della stagione 2014/2015 trascorsa in A2 al Club Italia. Nicole ha invece cambiato diverse squadre tra B1, A2 e A1; nella massima serie, in particolare, ha giocato a Modena e, più recentemente, a Filottrano. Nella squadra del nuovo coach Mauro Chiappafreddo, infine, è approdata Elena Bisio, opposto classe 2000, originaria di Alessandria, cresciuta alla Lilliput Settimo e proveniente dal Volley Talmassons.

Le prime settimane di mercato della squadre torinesi a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni