Tiro con l’Arco: Campionati Italiani 3D, 18 medaglie piemontesi a Finale Ligure

News Tiro con l'Arco

Pubblicato il: 25/06/2019



Al termine di due lunghe giornate di gare si sono conclusi a Finale Ligure i Campionati Italiani 3D, 13esima edizione della più importante gara nazionale della particolare specialità arcieristica nella quale i bersagli sono sagome tridimensionali di animali (per saperne di più leggi questo articolo). Una specialità nella quale diversi arcieri piemontesi sono maestri in campo nazionale e internazionale, spesso protagonisti a suon di medaglie. È accaduto anche nel fine settimana in Liguria e gli arcieri della nostra regione sono tornati a casa con 18 medaglie divise tra 8 ori, 6 argenti e 4 bronzi.

Tra i Senior (Over 20) hanno conquistato il tricolore Ferruccio Berti (Arcieri di Volpiano) e Giuliano Faletti (Arcieri delle Alpi). Nell’arco nudo Berti ha ritrovato il titolo a undici anni di distanza dall’ultima volta e ha guidato un podio tutto piemontese completato da Carlo Cogo (Iuvenilia) e Alessandro Di Nardo (Arcieri delle Alpi). Faletti, secondo l’anno scorso, ha ottenuto il primo titolo nazionale di specialità. Nell’arco istintivo è d’argento Enzo Lazzaroni (Arcieri delle Alpi), mentre nel compound si è aggiudicato il bronzo Marco Morello (Aeronautica Militare/Iuvenilia), all’esordio in questa competizione, peraltro con un tipo di arco per lui meno familiare rispetto all’olimpico.

In ambito giovanile (Under 20) brillano nel compound Giada Baron (Arcieri delle Alpi), Michea Godano (Arcieri Clarascum) e Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi), rispettivamente oro, argento e bronzo. Nell’arco nudo si è aggiudicato il titolo Gian Lorenzo Soldi (Arcieri Varian), a segno in una finale tutta piemontese contro Andrea Maritano (Iuvenilia). Giovani piemontesi protagonisti anche nel longbow. Marta Vacchetti (Arcieri Langhe e Roero) è la nuova campionessa italiana, Marco Piccirilli e Giulia Di Nardo (Arcieri delle Alpi) rispettivamente argento e bronzo.

Nelle prove a squadre gli Arcieri delle Alpi si sono assicurati tre titoli su quattro. Seppur con una formazione diversa per due terzi rispetto allo scorso anno, si sono confermati campioni d’Italia Senior con Alessandro Di Nardo, Giuliano Faletti e Giuseppe Seimandi. La stessa società rivolese ha poi sfiorato il podio femminile ma è tornata sul gradino più alto con entrambe le formazioni under 20. Claudio Aichino, Leonardo Costantino e Marco Piccirilli hanno battuto gli Arcieri Mejlogu (Casu, Cau, Marras); Giada Baron, Giulia Di Nardo e Emma Di Vita hanno superato gli Arcieri Langhe e Roero (Nicole Boffa, Cristina Costamagna, Marta Vacchetti).

Da ricordare, infine, che i Campionati Italiani 3D sono stati un test di valutazione per la composizione della nazionale che parteciperà ai prossimi Mondiali 3D, a Lac La Biche (Canada) dal 2 al 7 settembre.

Resoconto completo a questo link

Foto FITARCO

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni