Ginnastica Ritmica: Torino applaude Alexandra Agiurgiuculese

Ginnastica Ritmica News

Pubblicato il: 03/06/2019



Colori e acrobazie, musica e spettacolo. Più di 2mila persone hanno applaudito ieri le ultime gare del week end tricolore dedicato alla ginnastica ritmica, con i Campionati Italiani Assoluti, le finali di specialità e la prima prova del Campionato Nazionale d’Insieme concentrati in due giorni indimenticabili per gli appassionati. Al PalaRuffini, tra le oltre 500 ginnaste in gara la protagonista numero uno è stata Alexandra Agiurgiuculese, medaglia d’oro nel concorso generale – la gara regina, disputata sabato sera – vincitrice nelle finali di palla, clavette e nastro e argento al cerchio.

In quest’ultimo esercizio si è piazzata per soli cinque centesimi di punto alle spalle di Milena Baldassarri, a sua volta seconda nell’all around e in tutti gli attrezzi vinti dalla compagna di nazionale. A completare i podi di specialità sono state Sofia Raffaeli, bronzo alle clavette e alla palla, e Alessia Russo e Chiara Vignolini, terze rispettivamente al nastro e al cerchio, con la prima già medaglia di bronzo nel concorso generale. In quest’ultimo sono da segnalare i 79,450 punti di Alexandra Agiurgiuculese (Aeronautica Militare), tre più della campionessa in carica Milena Baldassarri (Ginnastica Fabriano, 76,400) e quasi otto più di Alessia Russo (Armonia Chieti, 71,650).

Nel Campionato d’Insieme Ginnastica Fabriano, Ginnastica Rimini e Fortebraccio Perugia hanno occupato il podio della categoria Open; Aurora Fano, Motto Viareggio e Ginnastica Fabriano si sono spartite le medaglie Giovanili, mentre le stesse tre società con argento e bronzo invertiti sono state le prime della gara Allieve. L’Eurogymnica Torino Cascella ha qualificato entrambe le proprie squadre in finale. La formazione Open ha chiuso al primo posto la qualifica e si è poi piazzata decima in finale, mentre la Giovanile ha terminato al settimo posto. Proprio Eurogymnica è stata la società organizzatrice dell’evento, commentato con soddisfazione dal presidente Michele Giannone, che si è detto “contento per il successo di pubblico e per aver contribuito a promuovere questa meravigliosa disciplina”. A completare lo spettacolo sono state le esibizioni delle Farfalle della nazionale azzurra, passate anche per Torino nel loro viaggio verso le Olimpiadi di Tokyo.

Foto di Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni