Il Volley Parella Torino manca la prima chance promozione, in arrivo la seconda

News Pallavolo

Pubblicato il: 23/05/2019



Dopo la bella vittoria in gara 1 della finale playoff promozione il Volley Parella Torino ha perso le due successive disputate sabato e ieri. A salire in A3 sono quindi i brianzoli Diavoli Rosa Brugherio, che nel terzo e decisivo match in casa hanno dato seguito alla buona prova in trasferta, imponendosi con l’analogo punteggio di 3 set a 1. Nulla è perduto, in ogni caso, per i torinesi, che avranno una seconda possibilità di raggiungere la categoria superiore in una nuova serie playoff al meglio delle tre partite contro la formazione bergamasca di Scanzorosciate. Il primo incontro sarà già sabato alla Manzoni, gara 2 e l’eventuale gara 3 rispettivamente in Lombardia e a Torino sabato 1 giugno e mercoledì 5 giugno. Per quanto riguarda il match di ieri sera, il Parella ha sciupato un importante vantaggio (21-24) nel primo set, cedendo 26-24 e finendo per compromettere anche la seconda frazione, nella quale ha probabilmente pagato a livello mentale e spianato la strada al 25-15 degli avversari.

I rossoblu hanno reagito in un terzo parziale giocato punto a punto, chiudendo 23-25; e si sono giocati fino in fondo anche il quarto set, procurandosi la schiacciata per il 24 pari prima che il muro di casa firmasse il 25-23 finale. Tra i Diavoli Rosa da sottolineare le prestazioni di Maiocchi e Cafulli, autori di 25 e 17 punti rispettivamente e decisivi già nella partita di sabato; in particolare Maiocchi, che alla Manzoni aveva segnato ben 32 punti. Quattro giocatori in doppia cifra – Gerbino (16), Richeri (15), Cattaneo (13) e Mellano (12) – per il Parella, che ha accusato qualche difficoltà contro la potente battuta di Brugherio ma che in generale ha disputato una buona prestazione, arrendendosi a un avversario di ottimo livello. Qualche giorno per recuperare le proprie certezze, poi i torinesi torneranno in campo per inseguire nuovamente la serie A.

Foto di Marco Parella

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni