Tre società piemontesi in vetta alle classifiche FIJLKAM

News

Pubblicato il: 16/04/2019



Akiyama Settimo Torinese, CUS Torino, Talarico Karate Team. Tre società piemontesi sono al vertice delle classifiche nazionali FIJLKAM 2018, rispettivamente nelle discipline di judo, lotta e karate. Un risultato storico e di grande importanza per il comitato regionale presieduto da Fabrizio Marchetti, ottenuto dalle sue società di punta ma indice di un movimento molto ampio e di ottima qualità tecnica, peraltro capace di catalizzare grandi eventi nazionali e internazionali. Nell’ultimo fine settimana di aprile – sabato 27 e domenica 28 – si terrà al PalaRuffini il Campionato italiano Assoluto di judo, ma soltanto nello scorso autunno Torino ha accolto in poche settimane l’Open Turin Cup di karate, il Grand Prix di judo e l’Open d’Italia di ju jitsu, arte marziale anch’essa posta sotto il “cappello” della FIJLKAM.

Tornando alle classifiche federali del 2018, l’Akiyama ha confermato un primato che dura da moltissime stagioni e ha preceduto le romane Nuova Florida e Banzai Cortina; altre due società sabaude – Accademia Torino e Kumiai – si sono piazzate al quarto e al quinto posto, a sottolineare il livello molto elevato del judo piemontese. Nella graduatoria relativa alla lotta il CUS è salito sul gradino più alto del podio completato da Club Rovereto e Atletico Faenza. Il Talarico Karate Team, infine, ha messo dietro la bresciana Master Rapid e lo Shirai Club San Valentino (Salerno). Da ricordare che le graduatorie nazionali sono stilate sommando i punti ottenuti dagli atleti (in base ai loro piazzamenti) nei Campionati Italiani di tutte le categorie. Da sottolineare, infine, il fatto che judo, lotta e karate saranno tutte e tre discipline olimpiche ai Giochi di Tokyo 2020.

Foto Damiano Benedetto

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni