Tuffi: argenti tricolori per Eduard Timbretti e Matilde Borello

News Tuffi

Pubblicato il: 01/04/2019



Brillano due medaglie d’argento alla piscina Monumentale di Torino. Sono quelle conquistate da Eduard Timbretti Gugiu e Matilde Borello, ragazzi della Blu 2006 Torino che nello storico impianto torinese si allenano ormai da diverse stagioni insieme al loro tecnico Claudio Leone. Ai Campionati Italiani Invernali disputati da venerdì a ieri Eduard e Matilde hanno vinto le prime medaglie assolute di carriera – rispettivamente dalla piattaforma e dal metro – dopo le numerose raccolte in gare nazionali di categoria.

Eduard Timbretti Gugiu ha totalizzato 376,05 punti al termine di una gara molto buona e caratterizzata anche da diversi 8, con un unico errore nel quarto tuffo della rotazione (il triplo e mezzo indietro). Si è piazzato alle spalle dell’azzurro Maicol Verzotto (Fiamme Oro/Bolzano Nuoto, 385,05) e davanti a Andreas Sargent Larsen (CC Aniene, 341,10) e Loris Sembiante (Fiamme Oro, 290,60). Questi ultimi sono saliti entrambi sul podio tricolore, rispettivamente sul secondo e terzo gradino, poiché Eduard è in attesa di ricevere la cittadinanza italiana (è di origine romena).

A precedere Matilde Borello è stata invece Elena Bertocchi (Esercito/Canottieri Milano, 284,30), bronzo europeo e mondiale in carica di specialità, mentre in terza posizione – per qualche decimo di punto – si è stabilita Laura Bilotta (Fiamme Oro/Cosenza Nuoto, 238,65). Sempre ampiamente al di sopra della sufficienza, Matilde Borello ha chiuso con 239,40 punti, mettendo al collo una medaglia che rappresenta “una bella sorpresa ma soprattutto il frutto di un lungo lavoro svolto durante tutto l’inverno”, come affermato da Claudio Leone.

A completare un’edizione dei Campionati Italiani decisamente positiva per i due atleti torinesi sono da segnalare i piazzamenti nelle eliminatorie. Eduard ha concluso al secondo posto nella piattaforma e ha sfiorato il passaggio in finale nelle due prove dal trampolino. Matilde, quinta nelle eliminatorie del metro, ha raggiunto la finale anche nei 3 metri, fermandosi poi ai piedi del podio per pochi punti.

Leggi l’intervista dell’anno scorso a Matilde Borello e Eduard Timbretti Gugiu a questo link

Risultati completi a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni