Scherma: spadisti torinesi a medaglia nella seconda prova nazionale Giovani

News Scherma

Pubblicato il: 18/03/2019



Sono tre le medaglie conquistate dagli spadisti dell’Isef Eugenio Meda di Torino nella seconda prova nazionale Giovani disputata nel week end a Roma. Simone Mencarelli e Enrico Piatti si sono aggiudicati rispettivamente l’oro e il bronzo, mettendo a segno prestazioni praticamente perfette a dispetto della giovane età (sarebbero ancora in categoria Cadetti). Alessandra Bozza ha vinto invece l’argento, perdendo in finale contro l’altra piemontese Federica Isola. Entrambe sono tesserate per l’Aeronautica Militare ma si allenano nelle società che le hanno cresciute. Compagne di nazionale, si sono incontrate nella sfida decisiva, andata a Federica Isola con il punteggio di 15-11. In semifinale l’atleta di casa alla Pro Vercelli aveva avuto la meglio su Gaia Traditi (Fiamme Oro), mentre l’allieva del maestro Maurizio Mencarelli aveva superato Letizia Campani (Pisascherma). In campo maschile Simone Mencarelli ha sconfitto in semifinale proprio il compagno di squadra Enrico Piatti, al termine di un match equilibrato e concluso 15-14; in finale ha poi piegato 15-12 Alessio Preziosi (Milanoscherma). A Roma sono volati anche gli spadisti dell’Accademia Scherma Marchesa. Da segnalare il quinto posto di Daniel De Mola, tesserato per i Carabinieri e fermato ai quarti dallo stesso Mencarelli, e il settimo di Giulio Gaetani. Per tutti l’appuntamento è ora con la finale del campionato italiano Giovani, dal 24 al 26 maggio a Lecce.

Foto di Trifiletti-Bizzi/Federscherma

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni