Tre torinesi sul ring di Thai Boxe Mania, passando per la Thailandia

Muay Thai News

Pubblicato il: 25/01/2019



«Al di là della differenza di peso, se dovessimo combattere contro Sudsakorn avremmo poche possibilità di vittoria. È nato nella patria del nostro sport e praticandolo fin da bambino ha acquisito tecniche e movimenti, le distanze e tempi dell’azione, la pulizia dei gesti». Christian Zahe, Filippo Solheid e Michele Mastromatteo sono atleti di talento; combattono da diversi anni – gli ultimi trascorsi insieme alla Thai Boxe Torino, seguiti dal maestro Carlo Barbuto – e hanno conquistato vittorie su ring internazionali di grande prestigio. Osservano il campione thailandese cercando spunti per crescere; del resto questa è l’essenza della thai boxe e del vero atleta: esplorare la propria disciplina per migliorare in continuazione. Ecco perché tutti e tre hanno trascorso alcuni periodi in Thailandia, vivendo a contatto con i fighters locali e allenandosi con loro, dedicandosi a tempo pieno alla muay thai.

Christian, classe 1983, è volato in estremo oriente nel 2016 e vi è rimasto circa otto mesi, aggiudicandosi anche la cintura dello stadio thailandese di Chiang Mai. Michele, 27 anni, è stato invece per quattro mesi nella scuola del maestro Filippo Cinti – tecnico dello stesso Sudsakorn – e ha affrontato tre incontri. Filippo, classe 1987, ha intrapreso il suo primo viaggio a 17 anni. «Avevo già iniziato a praticare thai boxe da una stagione perché mi piaceva l’idea di una disciplina che mi insegnasse autodifesa e disciplina – racconta – da allora torno in Thailandia due volte all’anno». La passione l’ha condotto sui ring di Oktagon e Bellator e, naturalmente, di Thai Boxe Mania.

L’evento torinese è stato la scintilla che ha accompagnato Michele in palestra per la prima volta. «Al PalaRuffini ho assitito ad alcuni combattimenti e ho voluto provare – ricorda – la preparazione è dura ma ampiamente ripagata dall’adrenalina e dall’esperienza del ring». Christian, Filippo e Michele sono pronti a tornare sul palcoscenico di Thai Boxe Mania, dove incontreranno avversari mai affontati in passato. Regaleranno spettacolo al numeroso pubblico presente e proveranno a togliersi un’altra soddisfazione, cercando di imparare qualcosa per diventare combattenti sempre più completi.

Thai Boxe Mania, il programma
Domani Thai Boxe Mania festeggerà la decima edizione con la collaborazione con il brand Yokkao, che porterà sul ring diversi fighter thailandesi. L’appuntamento al PalaRuffini è per le 16, quando scatteranno i primi incontri della sezione Card Next Generation; alle 20 prenderà il via Yokkao 35, alle 22.30 Yokkao 36, entrambi con grandi campioni della muay thai. Tra loro Sudsakorn Sor Klinmee, Saenchai, 335 combattimenti in carriera con 289 vittorie, e Manachai, che ha recentemente conquistato la cintura WBC e cercherà di aggiudicarsi il titolo WMC Intercontinental.

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni