Pallavolo: un ottimo CUS Torino si prepara per la seconda fase

News Pallavolo

Pubblicato il: 21/01/2019



Nel week end di riposo dell’A1, con le squadre della massima serie impegnate in Coppa Italia, è tornata in campo la serie A2, ormai prossima alla conclusione della prima fase. Seconda trasferta consecutiva per il Barricalla CUS Torino Volley, che dopo la sconfitta di Trento è tornata alla vittoria con un ottimo 1-3 sul campo di Montecchio. “Oggi ho cercato di dare riposo a chi aveva giocato di più e a chi aveva qualche acciacco e sono molto soddisfatto per quanto fatto dalla squadra” ha commentato coach Michele Marchiaro a fine gara, “nel primo set le percentuali non sono state buone ma con l’esperienza e sfruttando gli errori di Montecchio abbiamo ugualmente portato a casa il parziale. Mi è piaciuto lo spirito del gruppo e il modo in cui ha conquistato la vittoria, giocando da squadra. Affronteremo le prossime partite una alla volta, pensando al presente più che al futuro, cercando di non distrarci in un campionato così equilibrato”.

Il CUS Torino è secondo in classifica a pari punti con Trento e alle spalle dell’ormai irraggiungibile Perugia. Al quarto posto a due lunghezze c’è San Giovanni in Marignano, avversaria delle piemontesi nell’ultima giornata della prima fase, domenica prossima al PalaRuffini. Sicure della qualificazione alla pool promozione, le cussine dovranno naturalmente cercare di non farsi agganciare e superare, portando a casa un risultato utile anche per incrementare il bottino di punti con cui presentarsi alla seconda parte di stagione. L’Eurospin Ford Sara Pinerolo disputerà invece la pool salvezza e chiuderà gli incontri del gruppo A in casa contro Olbia. Ieri la formazione allenata da coach Massimo Moglio ha perso al tie break a Martignacco, raccogliendo un punto tra secondo e terzo set.

SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO – BARRICALLA CUS TORINO 1-3 (25-27 25-18 24-26 22-25) – SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO: Michieletto 14, Bartolini 5, Giroldi 1, Pamio 22, Fiocco 9, Carletti 4, Pericati (L), Larson 8, Bovo 8, Stocco 2, Frison. Non entrate: Trevisan. All. Beltrami. BARRICALLA CUS TORINO: Morolli 3, Poser 2, Gobbo 10, Agostinetto 6, Coneo 22, Martinelli 8, Lanzini (L), Vokshi 8, Camperi 7, Garrafa Botta, Gamba. Non entrate: Fiorio. All. Marchiaro. ARBITRI: Traversa, Laghi. NOTE – Durata set: 30′, 26′, 27′, 26′ ; Tot: 109′.

ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-2 (25-11 24-26 13-25 25-18 15-10) – ITAS CITTA’ FIERA MARTIGNACCO: Beltrame 14, Fedrigo 16, Martinuzzo 9, Turco 4, Pozzoni 12, Tangini 21, De Nardi (L), Pecalli (L), Caravello, Gennari. Non entrate: Campigotto, Dhimitriadhi, Blasutig, Sunderlikova. All. Gazzotti. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Serena 4, Caserta 4, Zanotto 4, Grigolo 17, Bertone 9, Vingaretti, Fiori (L), Kajalina 18, Buffo 1, Allasia 1, Nasi (L), Zamboni. Non entrate: Casalis, Tosini. All. Moglio. ARBITRI: Piubelli, Licchelli. NOTE – Durata set: 21′, 27′, 21′, 26′ , 15′ ; Tot: 110’.

Calendario e classifica della serie A2 a questo link

Sempre più vivo il campionato di serie B, giunto al giro di boa. Nella 13esima giornata, ultima del girone di andata, sorride il Volley Parella Torino, impeccabile nella sfida casalinga contro il CUS Genova e bravo ad approfittare dei passi falsi di PVL Cerealterra Ciriè e Mercatò Alba per accorciare nei confronti della testa della classifica. Graduatoria ora guidata con 31 punti da Caronno, seguita da Alba (30), alla seconda sconfitta consecutiva dopo una prima parte di stagione perfetta, dallo stesso Parella e dal PVL (29). Quest’ultima, unica formazione del gruppo A sempre a punti nella stagione in corso, ha ceduto al tie break sul difficile campo di Parma. Sconfitta anche per il Sant’Anna Tomcar, tornata a mani vuote da Savigliano.

“Abbiamo disputato una buona partita” afferma Luigi Pezzoli, tecnico del Parella, “i ragazzi sono scesi in campo concentrati fin da subito e hanno limitato bene la loro battuta in salto. Sono contento di esser riuscito a far girare tutti gli effettivi, compresi gli esordienti Mariotti e Tancau. Ordinata e precisa la regia di Filippi, che ha consentito agli attaccanti di giocare con serenità. A metà regular season il bilancio è positivo, con due sole sconfitte tra cui una contro Alba peccando nei momenti clou. Abbiamo lasciato qualche punto in giro, cosa che ci può stare, ma la squadra dimostra di essere viva, compatta e consapevole della propria forza”.

Calendario e risultati della serie B a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni