Pallavolo: A1, Chieri sconfitta a Scandicci. Si accende la serie B

News Pallavolo

Pubblicato il: 13/01/2019



Una buonissima Reale Mutua Fenera Chieri ’76 si è arresa secondo pronostico sul campo di Scandicci, seconda forza del campionato di A1 alle spalle di Novara. Le biancoblu guidate da coach Luca Secchi hanno approcciato la partita nel modo giusto e l’hanno rimessa in discussione dopo che le toscane erano salite in vantaggio di due set. Sull’esito del primo parziale pesano gli errori delle piemontesi, su quello della seconda frazione i punti di Haak – miglior realizzatrice dell’incontro – nel momento decisivo. Punto a punto il terzo set, conquistato in volata da Chieri, poi in partita fino a metà del quarto. La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 tornerà in campo domenica 27 gennaio al PalaFenera contro Monza, alla ripresa del campionato dopo il week-end di sosta per lasciare spazio alla Coppa Italia.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-1 (25-20 25-22 24-26 25-14) – SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Caracuta 2, Mitchem 8, Mazzaro 10, Haak 19, Papa 9, Stevanovic 8, Bisconti (L), Bosetti 4, Zago 3, Mastrodicasa 2, Malinov. Non entrate: Merlo, Vasileva, Ferreira Da Silva. All. Parisi. REALE MUTUA FENERA CHIERI: Perinelli 11, Middleborn 7, De Lellis 1, Aliyeva 4, Akrari 6, De La Caridad Silva 14, Bresciani (L), Angelina 16, Dapic 1, Tonello. Non entrate: Caforio, Scacchetti, Barysevic. All. Secchi. ARBITRI: Oranelli, Di Blasi. NOTE – Spettatori: 950, Durata set: 29′, 28′, 31′, 22′ ; Tot: 110’.

Risultati e classifiche della serie A1 femminile a questo link

Nel fine settimana di pausa della serie A2 femminile per la Coppa Italia di categoria, a scendere in campo sono state le squadre torinesi di serie B. Match di cartello della 12esima giornata quello di Ciriè tra PVL Cerealterra e Volley Parella Torino, vinto da quest’ultimo al tie break dopo aver recuperato uno svantaggio di due set a zero. Due punti d’oro, quindi, per i rossoblu, che salgono a 26 in classifica e si portano a due lunghezze dal PVL. Nonostante la sconfitta i ciriacesi accorciano nei confronti della capolista Alba, bloccata a sorpresa in casa da Parma e quindi sempre a quota 30. Da segnalare che con 28 punti al secondo posto in graduatoria c’è anche Caronno. Bella vittoria, infine, per il Sant’Anna Tomcar, che non ha concesso neppure un set a Romagnano, diretta avversaria nella lotta per la salvezza, tornando al successo dopo parecchie giornate.

Risultati e classifiche dei campionati di serie B maschile e B1 femminile a questo link

Foto di Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni