Pallanuoto: inizia la serie B, Dinamica ambiziosa ma con i piedi per terra

News Pallanuoto

Pubblicato il: 09/01/2019



La Dinamica ha disputato la sua ultima partita ufficiale più di sei mesi fa. È trascorso parecchio tempo da quella sfida contro il Brescia Waterpolo, che nell’occasione – era la gara 3 della finale playoff – festeggiò la promozione in A2. Giunti a un passo dall’impresa i torinesi sono invece rimasti in serie B e sabato 12 gennaio inizieranno un nuovo campionato, nel quale la delusione del 30 giugno scorso dovrà essere semplicemente uno stimolo in più per tornare a giocarsi la promozione. La strada verso i playoff sarà lunga e ricca di insidie; nel girone 1 di regular season la Dinamica scenderà in campo per diciotto partite, incontrando (nell’ordine) Vigevano, Firenze, Lerici, Locatelli, Imperia, Rapallo, Chiavari, Sestri e Arenzano. Nessun avversario – sulla carta – appare nettamente avanti rispetto agli altri; tanti però lotteranno per le posizioni di vertice della classifica, in un raggruppamento che si preannuncia di buon livello.

“Sarà fondamentale dare il cento per cento in tutte le partite, affrontare ogni impegno con massima concentrazione e intensità” sottolinea coach Gianluca Garibaldi, “soltanto in questo modo potremo provare a tornare dove siamo arrivati nella passata stagione, magari salendo anche l’ultimo gradino. È il nostro sogno, ma dovremo costruirlo settimana dopo settimana”. Come detto i rossoblu debutteranno tra pochi giorni a Novara contro Vigevano, una delle due neopromosse; l’altra compagine salita dalla serie C è Imperia, mentre le due retrocesse dall’A2 sono Chiavari e Arenzano. L’esordio alla piscina Monumentale di Torino sarà sabato 19 gennaio. Il girone di andata si concluderà il 9 marzo, quello di ritorno il 25 maggio; si giocherà ogni week end, eccezion fatta per il 16 marzo e per il 20 aprile.

Rispetto all’ultimo campionato la Dinamica ha salutato Matteo Lauria e Claudio Brancatello, quest’ultimo in evidenza nelle prime giornate di A2 con la calottina della Torino 81. A rinforzare il gruppo ormai consolidato è tornato Giacomo Ninfa, classe 1988, già giocatore di A1 a Catania e Firenze e già rossoblu negli anni passati, prima di abbandonare la pallanuoto “giocata”. Il suo rientro è stato accompagnato dagli innesti di Giacomo Dalla Bona e Matteo Di Giacomo, entrambi diciannovenni e a Torino per motivi di studio, provenienti rispettivamente da Brescia Waterpolo e Catania. Altro rinforzo giunto durante la preseason è Nicolò Zoupas, ex capitano dell’Aquatica Torino (serie C).

Da qualche mese, inoltre, la rosa della prima squadra comprende i giovani Marco Costa, Davide Vitturini, Federico Ligas e Lorenzo Cigolini; tutti sono cresciuti nel vivaio della società, fanno parte anche della formazione under 17 guidata da Giacomo Ninfa e militano nel campionato nazionale A di categoria. “Il risultato è una squadra che mescola esperienza e gioventù” spiega coach Garibaldi, “il gruppo è variegato anche a livello di caratteristiche fisiche e tecniche e questo, continuando a lavorare con impegno, ci permetterà di avere diverse soluzioni”.

La preparazione in vista del nuovo campionato è iniziata a settembre e nelle ultime settimane la Dinamica ha disputato alcune amichevoli, incontrando la maggior parte delle prossime avversarie e traendo indicazioni positive sul proprio stato di forma. Da sabato comincerà a fare sul serio, cercando di vivere una nuova stagione avvincente e da protagonista.

Luca Bianco

Foto Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni