Volley: un buon Chieri non raccoglie punti contro Firenze

News Pallavolo

Pubblicato il: 06/01/2019



È scattato oggi il girone di ritorno del campionato di A1 e la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha ospitato Il Bisonte Firenze nel primo match del 2019. Una sfida che le biancoblu hanno perso 1-3, dopo aver vinto il primo set e combattuto per tutto il secondo e il terzo e nella prima metà del quarto. Una buona prestazione, insomma, per le ragazze guidate da coach Luca Secchi, così commentata dal centrale Yasmina Akrari: “è stata una partita combattuta, abbiamo giocato bene e siamo tornati a galla superando momenti difficili. Purtroppo ci manca ancora qualcosa nei momenti decisivi. Stiamo migliorando a livello tecnico e caratteriale, ci manca ancora quel pezzettino per concludere. Questa sconfitta dà fastidio ma dobbiamo lasciarla alle spalle e pensare alla sfida di mercoledì; a Cuneo avremo una nuova occasione per conquistare punti e raccogliere i frutti del nostro lavoro”. Da segnalare la prestazione super di De La Caridad Silva, autrice di 34 punti e trascinatrice in vari momenti dell’incontro. Chieri rimane penultimo in classifica con cinque punti e tre di ritardo nei confronti di Filottrano, formazione contro cui dovrà giocarsi fino alla fine la permanenza nel massimo campionato.

REALE MUTUA FENERA CHIERI – IL BISONTE FIRENZE 1-3 (25-23 29-31 25-27 20-25) – REALE MUTUA FENERA CHIERI: De La Caridad Silva 34, Perinelli 13, Middleborn 7, De Lellis 3, Aliyeva 12, Akrari 9, Bresciani (L), Angelina 3, Dapic 2, Caforio, Scacchetti. Non entrate: Tonello, Barysevic. All. Secchi. IL BISONTE FIRENZE: Sorokaite 12, Popovic 10, Lippmann 20, Daalderop 18, Alberti 17, Dijkema 1, Parrocchiale (L), Degradi 1, Venturi, Bonciani, Candi. Non entrate: Santana. All. Caprara. ARBITRI: Piperata, Mattei. NOTE – Spettatori: 750, Durata set: 30′, 37′, 32′, 24′ ; Tot: 123’.

In serie A2 si è fermato il Barricalla CUS Torino Volley, che dopo cinque vittorie consecutive ha perso 3-0 a Trento. Le torinesi hanno lottato in ogni parziale senza però riuscire ad aggiudicarsene neanche uno; ormai sicure del passaggio alla pool promozione, sono rimaste ugualmente in ottima posizione di classifica, terze a cinque lunghezze dalla capolista Perugia (che deve ancora affrontare il turno di riposo) e a due dalla stessa Trento. Torneranno in campo domenica 20 gennaio a Montecchio, nella penultima giornata della prima fase di campionato.

DELTA INFORMATICA TRENTINO – BARRICALLA CUS TORINO 3-0 (25-22 25-21 25-23) – DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 1, Fiesoli 11, Furlan 6, Tosi 11, Mc Clendon 11, Fondriest 11, Moro (L), Mazzon 4, Mason, Carraro. Non entrate: Vianello, Baldi, Mazzon. All. Negro. BARRICALLA CUS TORINO: Martinelli 3, Morolli, Fiorio 11, Mabilo 9, Agostinetto 1, Coneo 16, Lanzini (L), Gobbo 4, Camperi 1, Poser, Vokshi, Garrafa Botta. Non entrate: Gamba. All. Marchiaro. ARBITRI: Sessolo, Serafin. NOTE – Spettatori: 500, Durata set: 27′, 26′, 28′; Tot: 81′.

Ormai destinata alla pool salvezza, ha invece ottenuto una bella vittoria l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, a segno 3-1 sul proprio campo contro Soverato. Dopo aver ceduto la prima frazione le ragazze guidate da Massimo Moglio hanno cambiato marcia, hanno pareggiato il conto dei set e sono volate via nel terzo e nel quarto parziale, infliggendo un doppio 25-13 alle più quotate avversarie. “Siamo riusciti a giocare con continuità su buoni livelli, dopo una partenza un po’ rinunciataria” commenta il tecnico, “decisivo è stato l’approccio del quarto set, momento in cui più di una volta in passato siamo calati compromettendo l’incontro. Molto positivo il rientro di Grigolo, così come la prestazione di Kajalina, rientrata dopo una partita contro Orvieto un po’ sottotono. Sono contento soprattutto per la prestazione di Zamboni, brava a dare sicurezza in particolar modo per la correlazione muro-difesa. C’è un po’ di amarezza per aver giocato una grande partita quando ormai non conta più nulla ai fini della classifica della prima fase; ma il risultato ci dà sicuramente fiducia in vista della seconda parte di campionato”.

EUROSPIN FORD SARA PINEROLO – VOLLEY SOVERATO 3-1 (18-25 25-21 25-13 25-13) – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Serena 8, Caserta 2, Zanotto 2, Grigolo 19, Bertone 10, Vingaretti, Fiori (L), Kajalina 24, Allasia 2, Zamboni 1, Buffo. Non entrate: Tosini, Nasi (L), Casalis. All. Moglio. VOLLEY SOVERATO: Tanase 14, Riparbelli 7, Boldini 3, Hurley 8, Guidi 13, Mangani 6, Napodano (L), Formenti, Saccani, Boriassi, Barbiero. Non entrate: Arico’. All. Napolitano. ARBITRI: Usai, Selmi. NOTE – Spettatori: 400, Durata set: 25′, 27′, 21′, 19′ ; Tot: 92′.

Risultati e classifiche dei campionati di serie A1 e A2 a questo link

Foto Marco Zanetti/Fenera Chieri

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni