Thai Boxe Mania torna con tanti campioni e una novità

Muay Thai News

Pubblicato il: 03/01/2019



Da diversi anni nell’ultimo sabato di gennaio l’attenzione degli appassionati di muay thai (italiani e non solo) è puntata su Torino, sede di Thai Boxe Mania. Sarà così anche nel 2019, perché il 26 gennaio al PalaRuffini l’evento organizzato dal promoter Alex Negro e dal maestro e pluricampione Carlo Barbuto si terrà per la decima stagione consecutiva. Per festeggiare la “prima stella” Thai Boxe Mania ha ufficializzato un’importante collaborazione con il marchio Yokkao; un accordo grazie al quale saliranno sul ring torinese alcuni dei migliori combattenti a livello internazionale, provenienti dalla stessa Thailandia: Saenchai, Sudsakorn, Singdam, Manachai e Spencer Brown. Saenchai è definito la “leggenda vivente della muay thai” ed è già stato protagonista sotto la Mole in occasione del Thai Fight: king of Muay Thai disputato nel maggio 2017. Il prossimo 26 gennaio incontrerà il fighter italiano Cristian Faustino, atleta della Pro Fighting Sempre Avanti Bologna.

Anche Sudsakorn Sor Klinmee ha già combattuto a Torino e in più occasioni si è allenato alla Thai Boxe Torino, la palestra fondata da Carlo Barbuto. Sfidante italiano anche per Sudsakorn, opposto a Luca Tagliarino. Tra i top fighter italiani ci sarà anche Christian Zahe, già campione del mondo di K1 WKN e WKS, di muay thai WPMF, nonché campione del Kawila Stadium di Chang May in Tailandia. Novità assoluta della decima edizione di Thai Boxe Mania sarà l’epilogo dedicato a giovanissimi atleti di muay thai provenienti da tutta Europa e dal Training Center di Bangkok, che domenica 27 gennaio, in occasione di Yokkao Next Generation Kids, si sfideranno sul ring del PalaRuffini.

Informazioni e biglietti sul sito di Thai Boxe Mania a questo link

Foto Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni