Pallavolo: A1, Chieri conclude il girone di andata. CUS Torino ok

News Pallavolo Sport Femminile

Pubblicato il: 30/12/2018



Si è concluso ieri il girone di andata della regular season del campionato di serie A1 e la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha archiviato la prima metà di stagione e il proprio 2018 con una sconfitta sul campo di Filottrano. Sconfitta che comunque ha regalato un punto alle biancoblu, piegate al tie break dalla più diretta avversaria nella lotta per la salvezza. Davanti al Club Italia, fanalino di coda, ci sono proprio Chieri e Filottrano, con 5 e 8 punti rispettivamente. Al di là della classifica, la nota positiva per le biancoblu è la crescita costante lungo le prime 13 giornate; crescita che ha permesso loro di muovere la classifica in quattro delle ultime cinque partite e di raccogliere la prima vittoria contro il Club Italia nel giorno di Santo Stefano. La squadra guidata la Luca Secchi tornerà in campo già domenica 6 gennaio al PalaFenera di Chieri e ospiterà Il Bisonte Firenze nella prima giornata di ritorno della regular season.

LARDINI FILOTTRANO – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-2 (23-25 25-22 25-18 22-25 15-9) – LARDINI FILOTTRANO: Tominaga 3, Vasilantonaki 24, Pisani 13, Whitney 18, Di Iulio 11, Garzaro 6, Cardullo (L), Cogliandro 1, Baggi, Yang. Non entrate: Rumori, Scwhan. All. Schiavo. REALE MUTUA FENERA CHIERI: Perinelli 7, Middleborn 9, De Lellis 3, Angelina 14, Akrari 15, De La Caridad Silva 13, Bresciani (L), Aliyeva 7, Dapic 1, Scacchetti, Tonello, Caforio. Non entrate: Barysevic. All. Secchi. ARBITRI: Zingaro, Gasparro. NOTE – Spettatori: 1200, Durata set: 32′, 29′, 24′, 27′ , 17′ ; Tot: 129’.

foto Mario Sofia

Sempre ieri, nella sesta giornata di A2 femminile, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo ha concluso il proprio 2018 con una sconfitta sul difficile campo di Orvieto, seconda in classifica nel girone A alle spalle di Mondovì. Le ragazze allenate da Massimo Moglio hanno strappato un set e si sono mantenute settime in graduatoria, a una lunghezza dal sesto posto occupato da Baronissi.

Nona vittoria (settima casalinga), invece, per il Barricalla CUS Torino Volley, che al Palaruffini non ha perso un colpo in stagione e che oggi ha rifilato il nono tre a zero del proprio campionato a Sassuolo. Altro successo pieno quindi per le ragazze di coach Michele Marchiaro, sempre seconde nella classifica del girone B con due punti di distacco da Perugia, che però ha una partita in più. Piazzamento che a tre giornate dalla conclusione della prima fase garantisce alle torinesi l’accesso alla pool A. “Sono felicissima per questa vittoria perché abbiamo trovato un ottimo gioco di squadra” ha commentato a fine gara Melissa Martinelli, “dobbiamo continuare in questo modo, migliorare alcune cose in allenamento in vista della prossima trasferta a Trento, una squadra molto competitiva”. Come l’A1, anche l’A2 tornerà in campo domenica 6 gennaio. Pinerolo ospiterà Soverato, Torino volerà a Trento per il match di cartello della settima giornata.

BARRICALLA CUS TORINO – CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO 3-0 (25-17 25-18 25-19) – BARRICALLA CUS TORINO: Morolli 2, Fiorio 12, Mabilo 14, Agostinetto 7, Coneo 10, Martinelli 8, Lanzini (L), Camperi 1, Gobbo 1, Poser. Non entrate: Garrafa Botta, Gamba, Vokshi. All. Marchiaro. CANOVI COPERTURE NOLO 2000 SASSUOLO: Provaroni 4, Crisanti 4, Galletti 3, Joly 3, Squarcini 8, Obossa 16, Zardo (L), Bordignon 1, Bici. Non entrate: Martinelli, Gatta, Lancellotti. All. Barbolini. ARBITRI: Cavicchi, Usai. NOTE – Spettatori: 410, Durata set: 23′, 22′, 27′; Tot: 72′.

Risultati e classifiche dei campionati di serie A1 e A2 a questo link

Foto Ufficio stampa Lardini Filottrano

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni