Volley: Chieri sfiora la prima vittoria, CUS Torino a valanga su Perugia

News Pallavolo Sport Femminile

Pubblicato il: 24/12/2018



Non sono bastati un vantaggio di due set a uno, due match point al tie break e 25 punti di De La Caridad alla Reale Mutua Fenera Chieri 76 per conquistare la prima vittoria del suo campionato. A Brescia le biancoblu hanno sfiorato il colpaccio ma si sono dovute accontentare di un solo punto, il secondo della loro stagione, utile in ogni caso per muovere la classifica per il secondo week end consecutivo. Sono tornate a casa con un po’ di rammarico, ma anche con la consapevolezza di essere in crescita e di poter puntare alla vittoria già nel prossimo incontro, mercoledì 26 dicembre al PalaFenera contro il Club Italia Crai (ore 17), fanalino di coda della classifica. Sarà la penultima giornata di andata della regular season.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – REALE MUTUA FENERA CHIERI 3-2 (25-23 22-25 22-25 25-20 17-15) – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Washington 18, Di Iulio 1, Villani 19, Veglia 9, Nicoletti 17, Rivero 9, Parlangeli (L), Pietersen 6, Manig, Bartesaghi, Biava. Non entrate: Miniuk, Norgini. All. Mazzola. REALE MUTUA FENERA CHIERI: De Lellis 1, Aliyeva 16, Akrari 5, De La Caridad Silva 25, Perinelli 16, Barysevic 8, Bresciani (L), Middleborn 11, Angelina 2, Dapic 2, Tonello, Scacchetti. Non entrate: Caforio. All. Secchi. ARBITRI: Cerra, Curto. NOTE – Spettatori: 1000, Durata set: 29′, 29′, 33′, 27′ , 24′ ; Tot: 142′.

Calendario e classifica della serie A1 a questo link

Splendido Barricalla CUS Torino Volley in serie A2 (girone B). Le ragazze guidate da Michele Marchiaro hanno piegato la capolista Perugia senza cedere neppure un set. “È stata una bella partita” commenta Marta Agostinetto, 15 punti a referto, quattro in meno di Coneo, “abbiamo giocato molto bene come squadra, faticando all’inizio ma mostrando poi tutta la nostra crescita a livello individuale e collettivo”. Il 3-0 è una costante delle partite disputate al PalaRuffini; di fronte al loro pubblico le cussine hanno vinto – anzi dominato – tutti i sei incontri fin qui giocati in stagione. Domenica scorsa si sono sbloccate anche in trasferta e mercoledì 26 saranno chiamate a una conferma lontano da casa, sul campo del fanalino di coda Marsala. La graduatoria del girone B vede le prime cinque formazioni racchiuse in due soli punti. Il CUS è quinto, pronto a sferrare l’attacco alle prime della classe nelle prossime cinque giornate che chiuderanno la prima fase. Nel girone A ha perso, invece, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo, 3-0 nella difficile trasferta a Caserta.

BARRICALLA CUS TORINO – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA 3-0 (25-21 25-22 25-21) – BARRICALLA CUS TORINO: Martinelli 4, Morolli 1, Fiorio 6, Mabilo 11, Agostinetto 15, Coneo 19, Lanzini (L), Camperi, Gobbo, Poser, Gamba. Non entrate: Vokshi, Garrafa Botta. All. Marchiaro. BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Pascucci 10, Kotlar 3, Smirnova 14, Pietrelli 5, Lapi 8, Demichelis 3, Bruno (L). Non entrate: Santibacci, Fastellini, Marchi, Gierek. All. Bovari. ARBITRI: Armandola, Santoro. NOTE – Durata set: 25′, 26′, 23′; Tot: 74′.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – EUROSPIN FORD SARA PINEROLO 3-0 (25-14 25-18 25-13) – GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Cella 11, Fucka 8, Frigo 4, Melli 13, Repice 5, Dalia 1, Ghilardi (L), Giugovaz 5, Maggipinto, Trevisiol. Non entrate: Perez Gonzalez. All. Bracci. EUROSPIN FORD SARA PINEROLO: Serena 13, Caserta 1, Zanotto 7, Buffo 7, Bertone 4, Vingaretti, Fiori (L), Allasia, Nasi, Zamboni. Non entrate: Kajalina, Grigolo, Tosini, Casalis. All. Moglio. ARBITRI: Grassia, Vecchione. NOTE – Durata set: 19′, 21′, 21′; Tot: 61′.

Calendario e classifica della serie A2 a questo link

Foto Mario Sofia

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni