Curling: serie A, riparte il campionato

Curling News

Pubblicato il: 15/12/2018



La medaglia di bronzo europea conquistata a Tallinn nella seconda metà di novembre è ormai un dolce ricordo per la nazionale italiana di curling, i cui componenti sono pronti a tornare in pista con le rispettive squadre di club per il secondo week end del campionato di serie A. Gli azzurri Joel Retornaz, Simone Gonin e Fabio Ribotta, insieme a Lorenzo Maurino nel Team Retornaz della società Sporting Club Pinerolo, saranno impegnati sabato a Cembra e domenica a Cortina d’Ampezzo. Oggi nella prima giornata affronteranno il Cembra 88 e i campioni d’Italia del Trentino, formazione che tra gli altri schiera gli azzurri Sebastiano Arman e Amos Mosaner. Sarà una sfida importante per i ragazzi pinerolesi, che per la stagione in corso nutrono ambizioni da scudetto e che potranno misurarsi contro l’altra principale candidata al titolo tricolore. Domani nella seconda giornata si sposteranno quindi sul ghiaccio di Cortina d’Ampezzo, dove incontreranno 66 Cortina e Tofane. Sugli stessi campi saranno protagoniste anche le piemontesi Velocisti Ghiaccio Torino, Cral Reale Mutua e Celtic Fireblock, quest’ultima seconda classificata nell’ultimo campionato e a caccia della prima vittoria nella stagione in corso.

Gli azzurri dello Sporting Club Pinerolo sono già tornati in pista dopo gli Europei nel campionato italiano di doppio misto. Joel Retornaz e la compagna di nazionale Angela Romei guidano la classifica territoriale (girone Pinerolo) con dieci vittorie e nessuna sconfitta, seguiti dalle coppie Simone Gonin-Veronica Zappone e Lorenzo Maurino-Emanuela Cavallo. Quest’ultime si contenderanno la seconda e la terza piazza e la conseguente qualificazione alla fase finale con i torinesi del Virtus Lucrezia Salvai e Marco Onnis, nell’ultima giornata della prima fase.

Oggi a Pinerolo, infine, prenderà il via la serie C e tra le squadre partecipanti scenderanno in pista l’Africa Only Team Curling e il team Draghi AfriKAsia. Entrambe schierano ragazzi di età compresa tra i diciannove e i venticinque, provenienti dal Gambia e dalla Sierra Leone e giunti in Italia un paio di anni fa alla ricerca di una nuova vita. Ad allenarli – e ad aver insegnato loro le basi del gioco, dal momento che fino al loro arrivo nel nostro paese non avevano mai visto neppure il ghiaccio e la neve – sono Emanuela Cavallo e lo staff dello Sporting Club Pinerolo, pronti a guidarli anche nelle loro prime partite ufficiali.

Foto Sporting Club Pinerolo

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni