Pallanuoto: vittoria con brivido per la Torino 81

News Pallanuoto

Pubblicato il: 02/12/2018



Tre squadre guidano la classifica del girone nord di A2, con sei punti – tutti quelli disponibili – dopo le prime due giornate. Sono la Rari Nantes Camogli, il President Bologna e la Reale Mutua Torino 81 Iren. Quest’ultima ha superato la 11-9 la Rari Nantes Sori (parziali 4-2 3-1 3-2 1-5), al termine di un match dominato per tre quarti ma rimesso in discussione negli ultimi minuti dall’ottima reazione della formazione ligure. Reazione che ha trovato terreno fertile nel calo dei gialloblu, che avevano però guadagnato un distacco praticamente incolmabile grazie a un approccio al match molto solido in difesa. I torinesi hanno fatto valere la propria fisicità anche in fase offensiva, segnando tre gol con il proprio centro Claudio Brancatello – a lungo immarcabile – e conquistando due rigori trasformati da Emanuele Azzi e Ivan Vuksanovic, anch’essi autori di una tripletta. Avanti 10-4 hanno poi “staccato la spina”, subendo quattro reti in poco più di quattro minuti nel quarto periodo, delle quali due in inferiorità numerica e una su rigore. Fabio Gattarossa ha rotto il digiuno restituendo tre lunghezze di margine ai suoi e permettendo alla squadra di gestire il vantaggio fino alla sirena. Da segnalare infine la rete di Gianluca Loiacono, a completare il tabellino della Torino 81.

“I tre punti fanno piacere ma come accaduto nello scorso match abbiamo offerto troppe occasioni ai nostri avversari” ha commentato coach Simone Aversa a fine gara, “dobbiamo migliorare nella gestione dei momenti importanti e evitare di regalare espulsioni gratuite agli avversari. Questa sera ci portiamo a casa la vittoria ma dobbiamo continuare a lavorare sulla continuità del nostro gioco per tutti i 32 minuti. Siamo calati fisicamente e soprattutto mentalmente nel momento in cui ci siamo trovati con diverse reti di vantaggio, rischiando di compromettere tre quarti giocati a un buon livello e con la giusta intensità. Aver giocato soltanto due gare ufficiali in stagione non ci permette di essere ancora al massimo; possiamo far meglio e mostrare il nostro potenziale al cento per cento”.

REALE MUTUA TORINO 81 IREN-RN SORI 11-9 (4-2 3-2 3-1 1-5)
REALE MUTUA TORINO 81 IREN: Aldi, Scarzella, Cialdella, Azzi 3 (1 rig.), Gnoffo, Oggero, Brancatello 3, Vuksanovic 3 (1 rig.), Capobianco, Loiacono 1, Audiberti, Gattarossa 1, Costantini. All. Aversa
RN SORI: Benvenuto A, Elefante, Megna 1, Elphick 4 (1 rig.), Viacava 1, Stagno 1, Digiesi, Benvenuto V, Penco, Morotti, Percoco 1, Pesenti 1, Costa. All. Cipollina
Arbitri: Bonavita e Calabro
Espulso per proteste Audiberti (T) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli Cialdella (T) e Pegno (S) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 2/8 + due rigori; RN Sori 4/9 + un rigore. Spettatori 120 circa.

Risultati e classifica della serie A2 a questo link

Foto Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni