Basket, A1 femminile: l’Iren Fixi Torino stravince ad Empoli 60-75

Basket Sport Femminile

Pubblicato il: 02/12/2018



Grande successo nell’ottava giornata della Sorbino Cup Serie A1 per l’Iren Fixi Torino, che viola di prepotenza il parquet di Empoli per 60-75. La vittoria consente di balzare al nono posto tornando in zona playoff. La gara è sempre stata nelle mani delle giocatrici torinesi, che tornano al successo nel momento più delicato e mettendo in cascina due punti utilissimi nella corsa alla salvezza.

Trucco inaugura le realizzazioni seguita da Reimer, alla coppia sabauda risponde Pochobradska. Milazzo, Jasnowska e Lawrence spingono l’Iren Fixi sul 2-13 al 4’ e sul parziale di 0-12 coach Cioni non può far altro che richiedere un timeout. Milazzo, da buon capitano, traina le pantere ed allunga a +12 il vantaggio piemontese, il break s’interrompe al 5’ col canestro di Pochobradska per il 4-14. Sale in cattedra la polacca Jasnowska con 4 punti consecutivi, s’aggiunge Trucco, Empoli è a -16 al 7’ (4-20). Calamai decide di accorciare le distanze riuscendoci, al 10’ il punteggio vede in vantaggio l’Iren Fixi per 12-22.

Secondo quarto in cui in apertura ci mettono la firma Jasnowska e Reimer, non ci sta Pochobradska assieme a Mathias, ma senza tener conto di Cabrini, quest’ultima ristabilisce il +14 (16-30) al 14’. Cioni chiama nuovamente sospensione ed opta per una girandola di cambi che riporta a -8 le padrone di casa con Brunelli e Mathias (22-30al 17’). Di qua si sfidano a suon di triple Milazzo e Cabrini contro Madonna, al 20’ l’Iren Fixi conduce 27-38.

Calamai e Pochobradska spingono Empoli verso la rimonta, Jasnowska tenta di tenerle distanti, coach Riga chiama il primo timeout della gara dalla panchina biancostellata sul 34-41 al 32’. Lawrence, Milazzo, Trucco e Jasnowska scongiurano il rientro delle padrone di casa e riportano l’Iren Fixi avanti 38-59 al 29’. Narviciute con quattro punti consecutivi sancisce il 42-59 sul quale finisce il terzo quarto.

Ultima frazione di gioco in cui Torino tocca il massimo vantaggio portandosi sul +22 con Lawrence, Narviciute però non ha la minima intenzione di subire uno scarto così ampio, a lei s’aggiunge Calamai. L’Use Scotti Empoli ci prova fino all’ultimo, ma all’ultima sirena deve sventolare bandiera bianca, la vittoria è preda delle pantere di coach Riga per 60-75. Successo meritatissimo per la squadra torinese, che ha dominato quasi per tutto l’arco della gara grazie ad una Jasnowska che, dopo otto giornate, fa vedere quel che fino a qualche mese fa ha fatto per diverso tempo in Polonia.

Use Scotti Basket Rosa Empoli – Iren Fixi Pallacanestro Torino 60-75 (12-22, 27-38, 42-59)

Use Scotti Basket Rosa Empoli: Madonna 5, Pochobradska 13, Brunelli 9, Huland 1, Mathias 8, Rossellini, Calamai 11, Ruffini ne, Chiabotto, Manetti ne, Narviciute 12, Lucchesini ne. All.: Cioni

Iren Fixi Pallacanestro Torino: Jasnowska 23, Trucco 11, Lawrence 11, Reimer 8, Milazzo 15, Zecchina, Togliani, Cabrini 7, Petrova, Bosio. All: Riga

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni