Pattinaggio Artistico: le ultime medaglie del PAT e i Mondiali di theatre on ice

News Pattinaggio su ghiaccio

Pubblicato il: 11/11/2018


pattinaggio di figura - Gran Galà 2011

Tra gare nazionali e impegni al di fuori dei confini italiani è iniziata la lunga stagione agonistica del PAT – Pattinatori Artistici Torino, più volte sul podio con i propri atleti. Nello scorso fine settimana la squadra torinese ha partecipato alla Coppa dell’Amicizia di Merano, conquistando l’argento della categoria Junior gruppo 1 grazie a Camilla Vindrola. Nei giorni precedenti il PAT era volato in Romania per il Crystal Skate, meeting accolto dalla Tiriac Telekom Arena di Bucarest, dove ha raccolto tre medaglie e diverse prestazioni degne di nota. In particolare, hanno brillato Chiara Fiori e Sofia Mogliotti, rispettivamente oro e argento nella categoria Intermediate Novice, e Anita Gemelli, seconda tra le Basic Novice. Ottimi risultati e soddisfazioni erano arrivati anche al termine delle precedenti prove cui la società torinese aveva preso parte: la prima Gara Nazionale Elite di Pinzolo e la Lugano Cup. Nelle prossime settimane il PAT volerà a Tallinn e Innsbruck per nuovi eventi internazionali, nel primo dei quali Anna Bodrone e Greta Baldan saranno inserite nella squadra federale, come del resto accaduto già a Bucarest.

La società, intanto, prosegue l’attività di danza sul ghiaccio e di theatre on ice. Quest’ultima disciplina è anche conosciuta come ballet sur glace (balletto sul ghiaccio) e il PAT è l’unica realtà in Italia a praticarla, dopo averla intrapresa per la prima volta nel 2015. Si tratta di uno sport di squadra nel quale ogni formazione è composta da un numero di atleti variabile tra otto e ventiquattro; uno sport che lega la tecnica dei salti e delle trottole con la danza e le coreografie. Richiede sincronia tra i pattinatori e, come nelle rappresentazioni teatrali, ogni esibizione racconta una storia e deve trasmettere emozioni. Le competizioni prevedono due prove; nel programma corto il tema è imposto e l’attenzione è rivolta principalmente alla tecnica, in quello lungo ogni ogni squadra decide musica, costumi e scenografie e vengono valutate componenti tecniche e artistiche. Nella passata stagione il PAT ha ottenuto la qualificazione ai Mondiali con la propria squadra Junior e a fine aprile volerà in Francia per vivere un bellissimo appuntamento iridato.

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni