Il para ice hockey torna al Tazzoli con il match Tori Seduti-Aquile

Ice Sledge Hockey News

Pubblicato il: 27/10/2018



Compagni in nazionale, avversari in questo fine settimana. Sportdipiù Tori Seduti e South Tyrol Eagles scenderanno in pista al PalaTazzoli di Torino stasera alle 18.15 e domattina alle 10 in punto, nel secondo week end del campionato italiano di para ice hockey. Diversi giocatori di entrambe le squadre vestono la maglia azzurra. Tra i gialloblu, in particolare, il portiere Gabriele Araudo, Andrea Macrì e Eusebiu Antochi, con Gabriele Lanza già convocato per qualche raduno. Nella compagine altoatesina – tra gli altri – il difensore Gianluigi Rosa e Gianluca Cavaliere, torinese e capitano della nazionale, autore del primo gol nella storia della squadra azzurra segnato alle Paralimpiadi di Torino del 2006; e Florian Planker, portabandiera della delegazione italiana ai Giochi di Pyeongchang disputati nel marzo scorso. Il quarto posto ottenuto in Corea – miglior piazzamento di sempre del para ice hockey azzurro alle Paralimpiadi – è stato l’ultimo successo di questo gruppo di giocatori, cresciuti negli anni a livello individuale e come collettivo, allenandosi con grande impegno pur praticando sport per semplice passione. Un gruppo passato attraverso Europei e Mondiali, che nel tempo ha accolto alcuni giovani – ormai punti fermi del team – e che in più occasioni è transitato anche da Torino, nelle varie edizioni del Torneo Internazionale organizzato proprio al PalaTazzoli.

L’impianto ha riaperto all’inizio di questa settimana in seguito agli interventi di manutenzione e i Tori Seduti sono potuti tornare sul ghiaccio di casa per gli allenamenti. Oggi affronteranno i vincitori degli ultimi cinque campionati, incontrati peraltro in tutte le finali scudetto; non partiranno favoriti ma cercheranno ugualmente una buona prestazione per archiviare definitivamente la sconfitta subita all’esordio stagionale, la scorsa settimana a Varese contro l’Armata Brancaleone. I gialloblu giocheranno nuovamente contro le Aquile (in trasferta) il 24 e 25 novembre e chiuderanno poi la regular season in casa a metà dicembre contro l’Armata. Nel campionato in corso saranno inoltre introdotte quattro partite (divise in due fine settimana) nelle quali le tre squadre si ritroveranno per giocare a formazioni “miste”. Un ottimo allenamento in vista degli impegni della nazionale; un modo per ritrovarsi, giocare e promuovere questa spettacolare disciplina sportiva.

Luca Bianco

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni