Basket: vittoria importante per la Fiat Torino. L’Iren Fixi si arrende a Venezia

Basket News

Pubblicato il: 22/10/2018



La miglior prestazione di questo avvio di stagione regala alla Fiat Torino la seconda vittoria in campionato, nella terza giornata disputata in trasferta sul parquet di Reggio Emilia. Partita ottima per i gialloblu, condotta fin dalle prime azioni e terminata con il punteggio di 85-98 (parziali 19-24 24-24 17-21 25-29). Da sottolineare i numeri della formazione torinese, ampiamente al di sopra del cinquanta per cento nel tiro da due punti e a segno quasi una volta su due dall’arco (12 su 25 conclusivo); 20 su 21, infine, l’eccellente score ai liberi. A livello individuale solito apporto importante di Carr (20) e Wilson (18), entrambi con quattro canestri dalla lunga distanza. In doppia cifra anche gli altri americani Cotton (13), McAdoo (13) e Rudd (10).

Cronaca completa a questo link

Grissin Bon – Fiat Torino 85-98 (19-24 24-24 17-21 25-29)
Torino: Wilson 18, Rudd 10, Anumba ne, Carr 20, Guaiana, Poeta 8, Delfino, Cusin 8, McAdoo 13, Taylor 8, Marrone ne, Cotton 13; all. Galbiati
Reggio Emilia: Cipolla ne, Mussini, Ledo 18, Candi 4, Gaspardo 6, Vigori ne, Butterfield 20, Cervi 5, Griffin 9, Llompart 5, De Vico 7, Elonu 11; all. Cagnardi

Statistiche complete a questo link

Trasferta complicata, invece, per l’Iren Fixi Torino, battuta 98-53 a Venezia da una delle “corazzate” della massima serie femminile (parziali 26-15 26-17 26-13 20-8). Niente da fare per le biancostellate, al cospetto di un avversario di grande fisicità capace di fare la differenza nei pressi del canestro, con il sessanta per cento di trasformazione da due punti e 48 rimbalzi a 29. Anche 30 assist per le padrone di casa, quasi tutte a referto con diversi punti. Ancora una volta la più ispirata delle torinesi è stata Lawrence, con 21 punti, mentre coach Riga ha dovuto fare i conti con l’assenza di Togliani, elemento importante nelle rotazioni della squadra.

Cronaca completa a questo link

Umana Reyer Venezia – Iren Fixi Pallacanestro Torino 98-53 (26-15 26-17 26-13 20-8)
Umana Reyer Venezia: Anderson 8, Bestagno 20, Carangelo, Gorini 5, Kacerik 6, Crudo 4, De Pretto 9, Steinberga 22, Madera 6, Gulich 18. All.: Liberalotto
Iren Fixi Pallacanestro Torino: Seumo, Jasnowska 6, Milazzo 11, Buffa, Cabrini, Trucco 8, Petrova, Bosio ne, Lawrence 21, Reimer 7. All.: Riga

Statistiche complete a questo link

In serie A2 femminile l’Akronos Moncalieri ha conquistato la terza affermazione in quattro partite di campionato, espugnando il campo di Marghera al termine di una partita dal punteggio basso terminata 37-52 (parziali 12-18 6-14 6-9 13-11). Lunette in difficoltà soltanto nei primissimi minuti dell’incontro e poi perfette a prendere in mano il gioco e ad allungare fino alla sirena conclusiva. Da segnalare i tanti minuti concessi da coach Terzolo alle proprie giocatrici, quasi tutte a referto.

Cronaca completa a questo link

Giants Basket Marghera-Akronos Moncalieri 37-52 (12-18 6-14 6-9 13-11)
Giants Basket Marghera: N’Guessan, Pastrello 9, Margiotta ne, Giordano 7, Gatto, Toffolo 9, Vettori, De Marchi ne, Vanin 2, Mandelli ne, Bianca Marchet, Armari 10. All. Bertoldero
Akronos Moncalieri: Cordola 8, Diotti, Conte 4, Landi 2, Poletti 2, Berrad, Domizi 2, Katshitshi 2, Giangrasso 8, Bosco, Grigoleit 13, Hernandez 11. All. Terzolo, Ass. Logallo Ass. Pozzato

Statistiche a questo link

Foto M.Ciaramicoli/ Ciamillo-Castoria dal sito della Fiat Torino

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni