Boxe: nuova sfida per Andrea Scarpa

Boxe News

Pubblicato il: 19/10/2018



Pugile per passione, barman al DDR e adesso anche dj. Stasera Andrea Scarpa si troverà al Bunker per la sua prima esperienza dietro la consolle, accanto a Gwen Stefano Stefanini, debuttando in un progetto da lui stesso creato con l’idea di organizzare serate a Torino e non solo. Di giorno però Andrea si allena alla Kombat Sport di Moncalieri, perché tra poco più di un mese tornerà sul ring per giocarsi il titolo europeo Ebu superleggeri – attualmente vacante – contro il ventottenne britannico Joe Hughes, avversario da sedici incontri vinti in carriera (ventitré quelli dell’azzurro), a fronte di tre sconfitte. Il match andrà in scena il 30 novembre in una città italiana ancora da definire e per il trentunenne pugile foggiano, torinese di adozione, sarà il rientro alle competizioni dopo oltre sei mesi. La sua ultima uscita è datata 19 maggio e coincide con la vittoria ottenuta al PalaEinaudi di Moncalieri contro il croato Luka Leskovic. “Sono carico anche perché combatterò in Italia dopo qualche anno in cui ho dovuto disputare le sfide più importanti all’estero” spiega Andrea, ex detentore del titolo mondiale Wbc Silver, “per quanto riguarda la preparazione svolgo tre allenamenti al giorno: corsa al mattino, nuoto all’ora di pranzo e tre ore palestra alla sera. È una grande occasione e cercherò ovviamente di sfruttarla al meglio, grazie anche all’esperienza maturata con le ultime sconfitte”.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni