Canottaggio: cinque titoli italiani a Torino

Canottaggio News

Pubblicato il: 19/06/2018



Quasi mille atleti in rappresentanza di 102 società provenienti da tutto il paese si sono trovati nello scorso fine settimana a Varese per i Campionati Italiani di canottaggio, dedicati alle categorie Senior, Pesi Leggeri, Pararowing e Junior. Hanno conquistato il titolo tricolore Kiri Tontodonati (CUS Torino) nel singolo femminile, il Cerea nel quattro di coppia Junior e, nel pararowing, Anila Hoxha (CUS Torino) nel singolo PR1 e l’Armida sia nel GIG a 4 vogatori PR3 ID misto sia nel quattro con PR3 ID misto. A comporre la formazione del Cerea sono stati Tommaso Lovisolo, Francesco Torta, Arturo Rotta e Francesco Bardelli, che grazie al primo posto si sono aggiudicati anche il Trofeo “Alberto Lupo”. Gli equipaggi dell’Armida hanno visto in acqua rispettivamente Marta Casetta, Matteo Bongiovanni, Umberto Renato Giacone, Francesco Faiella e Filippo Cardellino (timoniere) e Margherita Merlo, Alessandro Rossi, Giovanni Rastrelli, Matteo Bianchi e Nathalli Readi (timoniere).

Kiri Tontodonati e Anila Hoxha, insieme all’altra torinese Benedetta Faravelli (Esperia) partono oggi alla volta di Linz (Austria) per le gare di Coppa del Mondo in programma dal 22 al 24 giugno. Venerdì 22 sono in programma le eliminatorie, che proseguiranno fino a sabato 23 pomeriggio, quando inizieranno le finali delle specialità non olimpiche e pararowing. Domenica 24 le finali delle specialità olimpiche.

Tornando ai Campionati Italiani, medaglie d’argento per l’8 senior del CUS Torino (Khadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati, Veronica Bumbaca, Alice Rossi, Morena Perino, Claudia Cabula, Valentina Gallo, Laura Marchetti e il timoniere Diletta Diverio), per il due senza pesi leggeri del CUS Torino (Valentina Gallo e Laura Marchetti), per il quattro di coppia pesi leggeri degli Amici del Fiume (Elena Crosio, Alessandra Derme, Silvia Crosio, Laura Morone), per il quattro senza pesi leggeri del Cerea (Arturo Rotta, Tommaso Lovisolo, Francesco Torta, Emanuele Giacosa) e per i paralimpici dell’Armida Arianna Riccucci (singolo PR1), Giuseppe Condello (due senza PR3) e Denis Andrei (quattro con PR3 misto).

Bronzo per Silvia Crosio (Amici del Fiume) nel singolo pesi leggeri, per il CUS Torino (Alessia Cieli, Silvia Bravi, Morena Perino, Anita Rosa Boldrino e il timoniere Cristina Nitoj) nel quattro con Junior e, nel pararowing, per il quattro con PR3 ID misto dell’Armida (Lorenzo Sforza, Andrea Appendino, Riccardo Scappatura, Sarah El Laban e il timoniere Leonardo Zanin) e per Alberto Quagliato (Caprera) nel singolo PR2 maschile.

Risultati completi a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni