Pallanuoto: un punto per la Torino 81 nell’ultima partita di regular season

News Pallanuoto

Pubblicato il: 20/05/2018



Un punto ininfluente per la classifica, molto più utile per la fiducia che può generare. Si conclude con un pareggio l’ultima giornata di regular season della Torino 81, impegnata alla piscina Monumentale contro la Rari Nantes Florentia. 14-14 il risultato di una partita “senza posta in palio” (parziali 4-4 3-1 3-6 4-3), con i gialloblu padroni di casa già sicuri dei playout e i toscani matematicamente settimi in classifica, fuori dalla Final Six ma brillantemente salvi dopo la promozione conquistata nello scorso anno. Ne è scaturita una partita spettacolare, ricca di gol, di sorpassi e controsorpassi, con un finale punto a punto nel quale la Torino 81 ha accarezzato il successo venendo però riagganciata a meno di due minuti dal termine dal rigore di Astarita.

Quest’ultimo è andato a referto con addirittura sei gol, seguito dai compagni di squadra Eskert e Razzi, autori di una tripletta, da Coppoli e Turchini. Tanti giocatori sul tabellino dei marcatori di casa: Gaffuri, protagonista con una tripletta, Azzi, Novara e Maffé, con una doppietta, Pavlovic, Gandini, D’Souza, Vuksanovic e Presciutti. Secondo pareggio dell’anno, quindi, per i piemontesi, dopo quello alla sesta giornata contro l’Ortigia.

“Difensivamente abbiamo concesso molto e il risultato lo dimostra, però in attacco ci siamo comportati bene” è la sintesi di coach Simone Aversa. La squadra ha conquistato come sempre parecchie superiorità numeriche ma a differenza di quanto accaduto nella maggior parte delle sfide stagionali le ha trasformate in gol con un’ottima percentuale (7 su 12). Un aspetto fondamentale, dal quale ripartire per affrontare la fase cruciale della stagione.

La prossima settimana a Siracusa la Torino 81 si giocherà quindi la permanenza in serie A attraverso i playout. Scenderanno in campo sabato 26 maggio alle 14 contro la Lazio; in caso di vittoria saranno salvi, in caso di sconfitta torneranno in campo domenica alle 14.30 contro la perdente del match tra Trieste e Bogliasco nell’ultimo scontro salvezza. “Quanto fatto durante l’anno sarà sostanzialmente annullato” conclude il tecnico torinese, “noi dovremo essere bravi a giocare con la giusta convinzione. Ce la possiamo fare”.

Luca Bianco

Reale Mutua Torino 81 – Rari Nantes Florentia 14-14 (4-4 3-1 3-6 4-3)
Reale Mutua Torino 81: Aldi, Pavlovic 1, Gandini 1, Azzi 2, Maffè 2, Oggero, D’Souza 1, I. Vuksanovic 1, D. Presciutti 1, G. Novara 2, Gaffuri 3, Giuliano, Tonatto. All. S. Aversa
Florentia: Cicali, Generini, Eskert 3, Coppoli 1, Chemeri, Bini, T. Turchini 1, Dani, Razzi 3, Chellini, Astarita 6, A. Di Fulvio, Sammarco. All. Tofani
Arbitri: Pinato e Rovida
Note: superiorità numeriche: Reale Mutua Torino 81 Iren 7/12 + un rigore, RN Florentia 4/5 + due rigori. Spettatori 350 circa.

Risultati e classifica della serie A1 a questo link

Foto di Tonello Abozzi

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni