Canoa: i risultati del week end di World Ranking a Ivrea

Canoa News

Pubblicato il: 30/04/2018



Si sono svolte nel fine settimana le gare dell’ICF World Ranking canoa slalom, tappa del circuito mondiale dell’International Canoe Federation (ICF) ospitata e organizzata dall’Ivrea Canoa Club. Nel K1 maschile ha vinto l’oro lo svizzero Martin Dougoud, seguito da Christian De Dionigi e dall’atleta di casa Davide Ghisetti. Nella stessa specialità femminile gara perfetta di Stefanie Horn, tedesca naturalizzata italiana già prima nelle qualifiche di sabato, che con il tempo di 100”14 è salita sul gradino più alto del podio davanti alla polacca Klaudia Zwolinska e alla torinese Maria Clara Giai Pron. Podio tutto azzurro nel C1 maschile, con Roberto Colazingari davanti a Stefano Cipressi e Paolo Ceccon. Nell’analoga gara femminile si è imposta Elena Borghi, seguita dalla polacca Alexandra Stach e da Elena Micozzi.

Nel C2 misto, per la prima volta proposto in questa manifestazione dopo il “ritorno” ai Mondali del 2017, titolo per la coppia formata da Francesco Cavo e Martina Rossi. Contestualmente si sono svolte allo Stadio della Canoa le gare del Campionato Italiano Under 23 di canoa slalom. Da segnalare, tra gli atleti di casa, l’oro di Davide Ghisetti nel K1 e il bronzo di Carolina Massarenti nel C1. L’ICF World Ranking Canoa Slalom ha coinvolto 157 atleti provenienti da Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Kazakistan, Polonia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia, Stati Uniti e naturalmente dall’Italia. Ha aperto la stagione internazionale di Ivrea, che come appuntamento clou avrà i Mondiali Juniores e Under 23 di canoa slalom dal 17 al 22 luglio.

“La gara Ranking appena conclusa è stata voluta ed organizzata come test event in vista dei Mondiali, il cui progetto è stato condiviso nei minimi dettagli con l’ICF” ha spiegato Claudio Roviera, presidente del comitato organizzatore, “siamo soddisfatti della programmazione fatta fino ad oggi, dei settori operativi attivati per questa manifestazione e della risposta in termini di presenza e impegno di tutti i nostri preziosi volontari”.

“Il progetto dello Stadio della Canoa può essere proposto come modello per creare infrastrutture sportive, soprattutto in città a dimensione umana come Ivrea, in modo che la gente possa avvicinarsi facilmente alla nostra disciplina” ha sottolineato Luciano Buonfiglio, presidente della FICK, “il progetto si è realizzato grazie alla stretta collaborazione tra Ivrea Canoa Club, Comune di Ivrea e Regione Piemonte e oggi gli atleti di tutto il mondo si sentono a casa qui a Ivrea. Noi come Federazione abbiamo sempre sostenuto le candidature di Ivrea, dobbiamo essere fieri dei risultati ottenuti e puntare a raggiungerne di nuovi e più importanti”.

da comunicato stampa Ivrea Canoa Club

Risultati completi a questo link

Foto di Damiano Benedetto

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni