Tuffi: Assoluti, Elena Bertocchi e Giovanni Tocci protagonisti

News Tuffi

Pubblicato il: 22/04/2018



Tre titoli per Elena Bertocchi, due per Giovanni Tocci. Entrambi classe 1994, tesserati per l’Esercito e, rispettivamente, per Canottieri Milano e per Cosenza Nuoto, sono loro i protagonisti indiscussi del Campionato Italiano Assoluto Indoor Open, iniziato venerdì e in programma fino a stasera alla piscina Monumentale di Torino. I due azzurri si sono aggiudicati le due gare individuali dal trampolino – 1 e 3 metri – e la Bertocchi è salita sul gradino più alto del podio anche al termine del sincro 3 metri, in coppia con Chiara Pellacani (MR Sport Fratelli Marconi).

Nella prima giornata Elena Bertocchi ha vinto la gara dai 3 metri con 301,30 punti, davanti a Laura Bilotta (Fiamme Oro/Cosenza Nuoto) e Chiara Pellacani (MR Sport Fratelli Marconi), argento e bronzo con 255,60 e 243,25 punti. Ieri si è invece imposta dal metro, gara di cui è bronzo mondiale e campionessa europea in carica, con 273,05 punti, nuovamente davanti a Laura Bilotta (241,80) e alla sempreverde Maria Marconi (Fiamme Gialle/MR Sport F.lli Marconi, 233,90).

Venerdì dal metro Giovanni Tocci ha invece chiuso con 417,85 punti, precedendo Lorenzo Marsaglia (Marina Militare/CC Aniene) e Francesco Porco (Fiamme Oro/Cosenza Nutoto), secondo e terzo con gli score di 391,75 e 355,15. Podio simile ieri al termine dell’altra prova dal trampolino, nella quale il bronzo iridato di Budapest 2017 (dal metro) ha ottenuto 432,10 punti e preceduto di nuovo Lorenzo Marsaglia (402,55) e Gabriele Auber (Marina Militare/Trieste Tuffi Edera 1904, 387,90).

Elena Bertocchi ha condotto due gare solide e senza errori, in testa praticamente dall’inizio, e si è presa un’ulteriore soddisfazione nella gara sincro insieme alla campionessa europea Junior dai 3 metri. Il compagno di nazionale ha raccolto parecchi 8,5 e persino qualche 9 nelle due giornate, commettendo un solo errore in entrambe le finali; dal metro ha dovuto ripetere il presalto del quarto tuffo incorrendo nella penalità, ieri ha sbagliato l’ultimo salto, il quadruplo e mezzo avanti raggruppato (quello con coefficiente più alto nella rotazione, 3,8).

Entrambi si sono detti soddisfatti e in forma in vista dei prossimi appuntamenti internazionali, su tutti i Campionati Europei in programma a Edimburgo dal 6 al 12 agosto. Particolare il loro rapporto con la città di Torino, ormai tappa “obbligata” dei tuffi nazionali, sempre accolti con calore e partecipazione dal pubblico di casa. Alla Monumentale Elena Bertocchi si è appassionata seguendo le edizioni 2009 e 2011 degli Europei, mentre Giovanni Tocci ha vinto qui il suo primo titolo assoluto, nel 2014. Quest’anno hanno dominato, confermando una volta di più di poter raccogliere la pesante – in termini tecnici e mediatici – eredità di Tania Cagnotto.

Luca Bianco

Tutti i risultati a questo link

Foto di Diego Barbieri

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni