Basket: la Pallacanestro Torino si arrende a Venezia e conclude la stagione

Basket News Sport Femminile

Pubblicato il: 06/04/2018



Si chiude in gara 2 dei quarti di finale playoff il campionato della Pallacanestro Torino, sconfitta 44-67 al Palaruffini dalla Reyer Venezia (parziali 12-18 17-20 8-18 7-11). Le ospiti hanno confermato la superiorità mostrata in regular season – terminata al secondo posto – e nel quarto periodo di gara 1, partendo avanti nel punteggio e volando via nell’ultimo quarto d’ora. Le torinesi hanno combattuto con grande carattere per tutto il match, anche quando il risultato era ormai sostanzialmente deciso. Hanno piazzato due break all’inizio della seconda e della terza frazione riportandosi a contatto delle forti avversarie; le quali, sul 37-42, hanno però cambiato marcia.

La Reyer ha prevalso a livello fisico, difendendo sempre con energia e trovando tanti canestri da sotto. Come in gara 1 ha mandato a canestro praticamente tutte le sue giocatrici, spesso liberate da buona circolazione di palla. La miglior realizzatrice è stata Bestagno (13), seguita da De Pretto (11), Carangelo e Ruzikova (10). Tra le padrone di casa hanno chiuso in doppia cifra Milazzo (12) e Tikvic (10).

Le padrone di casa partono con il freno a mano tirato e dopo 4 minuti si trovano sotto 0-8, costringendo coach Riga a chiamare time out. Al rientro in campo Gill rompe il digiuno e Torino si sblocca in attacco, ma la difesa continua a concedere qualcosa al forte attacco avversario e le biancostellate chiudono il primo quarto sotto 12-18. Si riavvicinano sul 17-22 e sul 20-24 grazie a due triple consecutive di Milazzo, unica giocatrice in doppia cifra con 10 punti a metà gara. Poi perdono nuovamente terreno sotto i colpi di Bestagno (8 punti nel quarto) e di tutte le giocatrici ospiti, brave a distribuirsi palloni e canestri e ad andare all’intervallo sul 29-38.

Buon avvio di ripresa per a Torino, che con due canestri consecutivi di Tikvic risale fino al 35-40. Brunner, molto attiva sui due lati del campo e sempre preziosa sotto i tabelloni firma il 37-42 dopo tre minuti circa. Venezia mette la freccia nella seconda metà del terzo periodo, sfruttando la maggiore fisicità e buona circolazione di palla. Le padrone di casa non segnano più e alla mezz’ora il parziale è 37-56. Pura formalità il quarto periodo, nel quale la Reyer prosegue nella sua ottima serata difensiva e gestisce il vantaggio fino alla sirena.

Luca Bianco

Statistiche del match a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni