Chieri e CUS Collegno, 3 punti per chiudere il 2017

News Pallavolo

Pubblicato il: 31/12/2017



Fenera Chieri ’76 terzo, CUS Collegno Volley ottavo. Entrambi qualificati in Coppa Italia, al termine di un girone di andata più che soddisfacente e concluso ieri con una vittoria da 3 punti. Chieri l’ha conquistata in trasferta sul difficile campo di Soverato, Collegno in casa contro Marsala, formazione molto più insidiosa di quanto dica la penultima posizione in classifica. Per oltre un’ora l’incontro è stato assolutamente alla pari. Nella frazione inaugurale le ospiti hanno approfittato di qualche errore cussino per salire sul 12-15, ma un parziale di 8-1 ha indirizzato il set in favore delle padrone di casa, brave ad approfittare di imprecisioni avversarie in fase di ricezione e difesa. Punto a punto la seconda frazione, vinta 20-25 in volata dalla formazione siciliana.

Il CUS Collegno ha compiuto il primo allungo nella fase centrale del terzo set, portandosi avanti 20-11 con diverse schiacciate di primo tempo e tanti punti di Agostinetto (saranno 24 in totale al termine del match). Inutile l’orgoglioso tentativo di rimonta di Marsala, tornata a sole due lunghezze di svantaggio sul 23-21 prima di cedere 25-22 sulla bella schiacciata lungolinea di Fiorio. CUS sempre avanti anche nel quarto e ultimo parziale, archiviato 25-20 dopo un massimo vantaggio di 19-13. Detto della grande prova di Agostinetto, sono da sottolineare i 18 punti del capitano Daniela Gobbo, finalizzatrice di tante “fast” cussine.

“In generale oggi ha funzionato bene la ricezione e questo ci ha permesso di coinvolgere il centrale nell’azione d’attacco” spiega coach Michele Marchiaro, “per noi è molto importante riuscire a mettere in campo tante soluzioni e oggi ci siamo riusciti”. “Nei momenti chiave della partita le ragazze sono rimaste compatte e ordinate” prosegue il tecnico torinese, “non hanno forzato le giocate, sbagliando poco e approfittando dei piccoli ‘regali’ delle avversarie. Marsala si è confermata decisamente competitiva, al di là della classifica; ce lo aspettavamo, il campionato è equilibrato e ogni team può mettere in difficoltà chiunque”.

Una volta di più il CUS Collegno ha vinto grazie al collettivo; coach Marchiaro ha mandato in campo quasi tutte le giocatrici a disposizione, una costante della stagione. “Posso contare su un gruppo fantastico che sta ottenendo risultati ben oltre le aspettative iniziali” assicura l’allenatore, “la nostra forza è lo spirito di squadra, che le ragazze hanno costruito con il lavoro. Non ci saranno interventi sul mercato; e per quanto riguarda il girone di ritorno continueremo a lottare in ogni partita, senza guardare la classifica”. Questa dice che il CUS è ottavo e quindi qualificato ai quarti di finale di Coppa Italia; un risultato straordinario per una neopromossa, che farà visita alla capolista Cuneo.

Il Fenera Chieri sa la vedrà invece con Brescia, che ieri ha espugnato il campo di Ravenna permettendo alle cussine di effettuare il sorpasso in classifica ai danni delle romagnole. Chieri ha invece staccato Soverato, ora settima, e mantenuto il passo di Cuneo e Mondovì. Lo ha fatto con una prestazione autorevole, cedendo il secondo set ma aggiudicandosi gli altri tre con punteggi abbastanza netti (parziali 18-25 25-23 19-25 19-25). Miglior realizzatrice dell’incontro è stata Manfredini, con 25 punti. Il campionato di A2 femminile ripartirà sabato 6 gennaio con la prima giornata del girone di ritorno; Chieri giocherà a Olbia, Collegno ospiterà Soverato.

Volley Soverato – Fenera Chieri ’76 1-3 (18-25 25-23 19-25 19-25)
Soverato: Pizzasegola 1, Mc Mahon 8, Bertone 12, Frigo 9, Grey 21, Donà 7; Caforio (L); Valli, Taborelli. N.e. Bacciottini, Millesimo, Formenti. All. Barbieri; 2° Daris.
Chieri ’76: De Lellis 2, Manfredini 25, Lualdi 11, Akrari 15, Angelina 14, Perinelli 13; Bresciani (L). N.e. Colombano, Moretto, Salvi, Mezzi, Sandrone. All. Secchi; 2° Sinibaldi.
Arbitri: Noce di Frosinone e Grassia di Roma.
Note: durata set: 21′, 27′, 22′, 24′. Errori in battuta: 9-9. Ace: 5-8. Ricezione positiva: 57%-59%. Ricezione perfetta: 20%-26%. Positività in attacco: 38%-48%. Errori in attacco: 7-10. Muri vincenti: 9-11.

Barricalla CUS Collegno Volley – Sigel Marsala 3-1 (25-23 20-25 25-22 25-20)
CUS Collegno: Fiorio 4, Gobbo (K) 18, Lanzini (L1), Schlegel 12, Pastorello 6, Agostinetto 24, Morolli 3, Courroux 1, Brussino 1, Vokshi 2, Migliorin 6, Poser 2, Fragonas n.e. Colamartino (L2). All.: Michele Marchiaro Vice All.: Fulvio Bonessa
Marsala: Mucciola, Cazzetta, Furlan 17, Rossini 19, Merteki 22, Marinelli (L), Agostinetto 1, Murri 1, Biccheri, Facchinetti 1, Ventura 15, Gabbiadini 5. All.: Francesco Campisi Vice All.: Luciano Tagnesi
Arbitri: Denis Serafin, Angelo Santoro
Durata set: 28’, 28’, 29’, 26’. Tot: 1h51’
Muri: Collegno 11, Marsala 12

Classifica completa a questo link

Foto Mario Sofia

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni