Judo: quattro campioni olimpici a Bardonecchia nel camp dell’Akiyama

Judo News

Pubblicato il: 26/12/2017



Concluso il 2017 di gare con il titolo tricolore assoluto maschile e femminile, con la Coppa Italia maschile e femminile e con il primo posto nella classifica nazionale a squadre per il 21esimo anno consecutivo, l’Akiyama di Settimo Torinese ha aperto oggi a Bardonecchia il Natale Judo Camp, stage internazionale che per questa edizione numero 22 avrà tra gli ospiti d’eccezione quattro campioni olimpici. Su tutti il torinese Fabio Basile, oro a Rio 2016, cresciuto e tuttora attivo all’Akiyama, guidato dal maestro Pierangelo Toniolo; insieme a lui ci saranno la slovena Tina Trstenjak, anche lei sul gradino più alto del podio a Rio, il coreano Dae Nam Song e il polacco Pawel Nastula, vincitori a Londra 2012 e Atlanta 2016 rispettivamente. Guideranno oltre mille atleti provenienti da otto nazioni – tra cui numerosi campioni – che alterneranno allenamenti di judo con attività collaterali come lo sci. Presente anche la nazionale italiana di judo guidata dal tecnico Salvatore Ferro, che schiererà tra gli altri cinque torinesi e piemontesi: Michela Fiorini (Centro Sportivo Torino), Francesca Giorda (Accademia Torino), Samanta Fiandino (Judo Cuneo), Carola Paissoni (Kumiai Torino), Manuel Lombardo (Centro Sportivo Esercito). Il Natale Judo Camp si è aperto oggi ma verrà inaugurato ufficialmente domattina con interventi dell’eurodeputato Alberto Cirio, dell’amministrazione comunale di Bardonecchia e della FIJLKAM, nelle persone di Fabrizio Marchetti, Presidente del Comitato Regionale della Federazione, e di Roberto Borgis, responsabile del settore judo Piemonte.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni