Atletica Leggera: cinque piemontesi agli Europei di cross

Atletica News

Pubblicato il: 09/12/2017


atletica leggera - Campionati Italiani Master - foto Diego Barbieri

Si corre domani a Samorin, in Slovacchia, la 24esima edizione dei Campionati Europei di corsa campestre. La nazionale italiana è arrivata ieri a destinazione, composta da 36 atleti 5 dei quali piemontesi. Sarà al via tra gli under 20 il torinese Sergiy Polikarpenko (CUS Torino), classe 1998, argento europeo juniores dei 10.000 l’estate scorsa a Grosseto e vincitore dell’ultima prova di selezione disputata a Osimo dopo il secondo posto in quella di Sgonico. Tra gli under 23 vestirà la maglia azzurra Pietro Riva (Fiamme Oro/Atletica Alba), albese classe 1997, campione europeo juniores dei 10.000 nel 2015. In campo femminile il Piemonte schiera tre atlete senior. C’è Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), biellese classe 1990, che tra gli azzurri convocati è quella con il maggior numero di presenze agli Europei di cross, con 2 gettoni da junior, 2 da under 23 e 3 da senior. E ci sono Sara Brogiato e Martina Merlo, entrambe torinesi e tesserate per l’Aeronautica Militare. La prima è campionessa italiana di mezza maratona; la seconda è all’esordio in nazionale assoluta, ma ha già vestito più volte la maglia azzurra a livello giovaile. Entrambe hanno vinto l’oro a squadre ai Mondiali Militari di cross di inizio novembre. A Samorin non è invece volato Marouan Razine (Esercito), punto fermo della squadra ma bloccato da alcuni problemi fisici dopo l’ottavo posto ai Mondiali Militari. La delegazione italiana è guidata dal Direttore Tecnico dell’Alto Livello Elio Locatelli e dal Direttore Tecnico del settore giovanile e allo Sviluppo Stefano Baldini.

Foto di Diego Barbieri

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni