Michele Zmau ancora vittoriosa a Hammamet. Buon pareggio per Beinasco in A1

News Sport Femminile Tennis

Pubblicato il: 30/10/2017



A una settimana di distanza dalla prima vittoria in carriera a livello ITF Michele Zmau ha conquistato la seconda. Sempre a Hammamet, nel locale torneo da 15.000 dollari, questa volta al termine di una finale dominata contro la francese Caroline Romeo. Le due si erano incontrate pochi giorni prima nella semifinale del precedente ITF tunisino e anche in quell’occasione l’allieva di Gianluca Luddi si era imposta con punteggio netto (6-2 6-3). Ieri ha vinto con un doppio 6-1, concludendo con il punto esclamativo un tabellone partito dai 16esimi di finale nel quale ha sconfitto la ceca Katerina Krizova, l’azzurra Verena Meliss, la transalpina Yasmine Mansouri, al tie break del terzo set, e Angelica Moratelli, prima di imporsi anche in finale. Nel ranking WTA la torinese di origini romene del Circolo della Stampa Sporting ha compiuto un salto di 149 posizioni, piazzandosi al 681esimo posto.

La squadra dello Sporting non ha quindi potuto schierare una delle sue punte di diamante nella terza giornata di serie A1 femminile a squadre disputata ieri sui campi di corso Agnelli. Ad imporsi è stato il Club Atletico Faenza Tennis Gaudenzi, matricola e rivelazione del massimo campionato, a segno con un netto 4-0. In singolare la saluzzese Camilla Rosatello ha perso 7-6 4-6 6-1 contro Alice Balducci dopo essere stata in vantggio 5-2 nel primo set; le ragazze del vivaio Federica Joe Gardella e Anna Maria Procacci hanno ceduto rispettivamente ad Agnese Zucchini (6-4 6-3) e a Camilla Scala (6-2 7-5). Nel doppio Rosatello e Procacci si sono arrese al long tie break contro Scala e Pasini, a segno 4-6 7-5 10-8.

Buone notizie invece, per l’US Tennis Beinasco, impegnato a Roma in casa del TC Parioli e capace di portare a casa un prezioso pareggio (2-2). Decisivi i punti conquistati nei singolari da Federica Di Sarra e Giulia Gatto Monticone. La prima ha sconfitto con un doppio 6-4 l’aostana Martina Caregaro, al termine di un match giocato con classe e determinazione nel quale ha mantenuto ottimo rendimento nei momenti importanti delle due frazioni. La seconda ha piegato in rimonta Martina Di Giuseppe, reagendo alla grande alla sconfitta patita nel tie break del primo set. Nei successivi due la torinese ha dominato con il suo tennis d’anticipo e ha chiuso i conti con un periodico 6-2. Nulla da fare invece per la giovane Maria Canavese contro la più esperta è già top 200 WTA Nastassia Burnett, a segno con un duplice 6-1. Il punto del pareggio per le giocatrici del TC Parioli è giunto dal doppio, nel quale Beatrice Lombardo e Martina Caregaro hanno stoppato per 6-4 6-0 Di Sarra e Rossi.

Nel girone 1 Beinasco sale quindi a 4 punti in classifica ed è terza alle spalle di TC Parioli, prima con 7 punti e TC Genova, seconda a quota 6; fanalino di coda il TC Cagliari, che domenica prossima ospiterà le beinaschesi. Nel girone 2 CA Faenza e TC Prato condividono la vetta con 7 punti. Terzo con una vittoria e due sconfitte lo Sporting, quarto senza punti il CT Ceriano. Domenica prossima le torinesi giocheranno in trasferta sui campi del TC Prato campione d’Italia.

Risultati e classifica della serie A1 femminile a squadre a questo link

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni