CUS Collegno Volley, coach Michele Marchiaro alla vigilia dell’esordio in campionato

News Pallavolo

Pubblicato il: 06/10/2017



Domenica 8 ottobre il Barricalla CUS Collegno Volley esordirà in serie A2 sul campo calabrese di Soverato. Un appuntamento storico per la squadra, che in attesa di presentarsi nella conferenza stampa di mercoledì prossimo ha parlato di passato, presente e futuro attraverso il proprio allenatore, Michele Marchiaro. A proposito di presente, il tema è naturalmente l’imminente debutto nel campionato cadetto. “Giocheremo subito un test probante, con una trasferta difficile dal punto di vista logistico, ambientale e tecnico, considerato il valore delle nostre avversarie” spiega il tecnico cussino, “le abbiamo studiate nei video, anche se i match di precampionato non sono mai troppo attendibili. Ci prepariamo alla loro forza d’urto e dovremo essere compatti nell’affrontarla”. Per quanto riguarda il futuro,“l’obiettivo primario è quello della salvezza” prosegue coach Marchiaro, “ma non vogliamo precluderci la possibilità di sognare qualcosa in più; penso che questo campionato sarà spesso poco decifrabile e lavorando bene in palestra potremmo alzare l’asticella dei nostri obiettivi”.

Due parole, quindi, sugli ultimi mesi, cominciando con la fantastica promozione in A2, passando per l’estate e per le scorse settimane nelle quali la squadra si è costruita. “L’anno scorso abbiamo vissuto un’esperienza unica; ciò che siamo riusciti a fare non morirà mai e i valori condivisi rimarranno come base di crescita anche per questa stagione. Cercheremo di superare insieme le difficoltà che incontreremo, con gioia e basandoci sempre sull’unità del gruppo”. “Quanto al precampionato” conclude Michele Marchiaro, “al gruppo rodato che ha conquistato la promozione – confermato in blocco – sono state aggiunte giocatrici di esperienza come Lanzini, Agostinetto e Pastorello e altre giovani promettenti come Poser e Schlegel. Le ragazze si sono inserite molto bene, il team è affiatato e omogeneo e ha voglia di lavorare”. Ottime premesse in vista dell’esordio, domenica alle 17 a Soverato.

Foto Mario Sofia

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni