Sci Alpino: Brignone quinta in SuperG, Marsaglia e Bassino più lontane

News Sci

Pubblicato il: 26/02/2017



Ancora la Coppa del Mondo in primo piano nell’ultimo scorcio di stagione. Per le azzurre è arrivato un nuovo podio, il ventottesimo dell’anno in corso. Il Super-G di Crans Montana è stato vinto dalla nuova regina della velocità, la slovena Ilka Stuhec (BRM ASK Branic Maribor), con il tempo di  1′,21”,78/100 e 50/100 di vantaggio sulla ventiseienne Elena Curtoni (Centro Sportivo Esercito), che ha realizzato il suo miglior piazzamento in carriera. Ilka Stuhec è giunta alla sesta vittoria stagionale in tre diverse discipline, mentre Elena Curtoni ha conquistato il terzo podio in Coppa del Mondo, il secondo in Super-G. Elena ha fatto addirittura meglio della Stuhec nella parte alta del tracciato, per poi accumulare lo svantaggio nella zona centrale e contenere il distacco nel finale. L’austriaca Stephanie Venier (Sportverein Oberperfuss-Tirol) è giunta terza ad 1”,09/100 mentre l’atleta del Liechtenstein Tina Weirather (Ski Club Schaan) ha chiuso al quarto posto, staccata di 1”,26/100.

Ancora un ottimo piazzamento per l’aostana Federica Brignone (Carabinieri), quinta ad 1”,35/100 dopo la vittoria nella Combinata Alpina. Purtroppo ancora fuori gara Sofia Goggia, che si è inclinata eccessivamente in una curva nella parte centrale della pista. Per quanto riguarda le piemontesi, da segnalare il diciassettesimo e il ventisettesimo posto delle due portacolori del Centro Sportivo Esercito, la valsusina Francesca Marsaglia e la cuneese Marta Bassino, mentre sono uscite Elena Fanchini, Nicol Delago e Anna Hofer. Oggi il programma delle gare di Coppa del Mondo a Crans Montana si chiude con un’altra Combinata Alpina: Super-G alle 10,30 e Slalom alle 13,30.

Bene Bonardo e Alliaud a Courmayeur
Alcuni atleti piemontesi hanno partecipato con buoni risultati al Gigante FIS-NJR disputato sulla pista Le Grey di Courmayeur e valido per il circuito regionale valdostano Birra Moretti Zero. La gara era organizzata dallo Sci Club Courmayeur Mont Blanc. In campo maschile ha vinto in rimonta il Carabiniere Matteo Vaghi ex aequo con Riccardo Grecchi (Aosta), con il tempo di 1’,41”,67/100 e con un solo centesimo di secondo di vantaggio su Athos Casartelli (Aosta). Al quarto posto Nicholas Pellissier (Aosta), staccato di soli 12/100. Buon quinto posto per il cuneese Paolo Bonardo (Val Vermenagna) staccato di soli 29/100, mentre Alberto Alliaud (Ski Team Cesana) si è classificato ottavo ad 1”,72/100. Mattia Borgogno (Melezet) si è classificato ventiduesimo assoluto e nono degli Aspiranti.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni