Golf: ancora una bella prestazione americana per Francesco Molinari

Golf News

Pubblicato il: 30/01/2017


molinari francesco - foto Massimo Pinca

Lo spagnolo Jon Rahm ha vinto con 275 colpi (72 69 69 65, -13) il Farmers Insurance Open (PGA Tour) svoltosi sui due tracciati (South e North Course, par 72) del Torrey Pines GC a San Diego in California. Francesco Molinari, 14° con 281 (71 70 69 71, -7), ha offerto la seconda consecutiva convincente prestazione dopo il 12° posto nel CareerBuilder Challenge della scorsa settimana. Rahm, 21enne di Barrika, ha ottenuto il primo titolo sul circuito nel 17° torneo disputato, rimontando dal 13° posto con un 65 (-7) e lasciando a tre colpi Charles Howell III e il taiwanese Cheng Tsung Pan (268, -10). In quarta posizione con 279 (-9) Keegan Bradley, risalito dalla 24ª, Tony Finau, Pat Perez, Patrick Rodgers e l’inglese Justin Rose, oro olimpico, in nona con 280 (-8) Brandt Snedeker, campione uscente, mentre Phil Mickelson ha affiancato Molinari. Jon Rahm ha iniziato il giro finale con un bogey, ma ha recuperato con due birdie prima del giro di boa, poi ha cambiato marcia e ha avuto partita vinta con due eagle e due birdie. Il titolo gli ha fruttato 1.206.000 dollari su un montepremi di 6.700.000 dollari, un posto nel field del Masters ad aprile e gli ha permesso di entrare tra i top 50 del World ranking (46°). Francesco Molinari, 13° dopo 54 buche, ha avuto un avvio lento e ha perso un colpo sulle prime nove buche (un birdie, due bogey), ma, come aveva fatto anche nella terza frazione, ha recuperato nel rientro con due birdie (71, -1). E’ uscito al taglio Tiger Woods, 111° con 148 (76 72, +4), alla seconda gara dopo il lungo stop per infortunio.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni