Sci Alpino: Casse migliora ancora a Kitzbuhel

News Sci

Pubblicato il: 20/01/2017



Il poliziotto valsusino Mattia Casse conferma di trovarsi a meraviglia sulla “Streif” di Kitzbühel, tanto che nella seconda e definitiva prova cronometrata per la Discesa in programma domani è stato il migliore degli azzurri, con l’ottavo tempo a 69/100 dal norvegese Aleksander Aamodt Kilde, primo in 1’,56”,33/100. Il secondo miglior score della prova di ieri lo ha ottenuto l’austriaco Hannes Reichelt, staccato di soli 2/100, mentre il norvegese Kjetil Jansrud ha accusato un distacco di 7/100 dal connazionale Kilde. 7/100. Peter Fill ha ottenuto il quindicesimo tempo e Dominik Paris il diciottesimo, mentre Christof Innerhofer ha deciso di riposarsi in vista della gara di sabato ma anche del Super-G che oggi aprirà il programma delle gare di Kitzbühel alle 11,30.

Le donne a Garmish
Nella Coppa del Mondo femminile l’austriaca Ramona Siebenhofer (USV Krakauebene-Steiermark) ha realizzato il miglior tempo nella prima prova ufficiale della Discesa di Garmisch Partenkirchen, scendendo in 1’,45”,14/100 e precedendo per 1”,14/100 Sofia Goggia. La bergamasca delle Fiamme Gialle ha però saltato una porta lungo il tracciato. Terza l’altra austriaca Christine Scheye, con un ritardo di 1”,43/100. Quinto tempo per Elena Fanchini (Fiamme Gialle), tredicesimo per Elena Curtoni (centro Sportivo Esercito), venticinquesimo per Verena Stuffer (Carabinieri), trentaduesimo per Federica Brignone (Carabinieri), trentacinquesimo per la valsusina Francesca Marsaglia (Centro Sportivo Esercito). La cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito) invece è arrivata in giornata da San Vigilio di Marebbe e prenderà parte al secondo allenamento, in programma oggi.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni