Calcio Balilla: i risultati del Campionato Italiano Paralimpico di Torino

Calcio Balilla News

Pubblicato il: 29/11/2016



L’8 Gallery del Lingotto a Torino ha accolto nel week end la quinta edizione del Campionato Italiano di Calcio Balilla Paralimpico organizzata dalla FPICB; evento che ha richiamato sotto la Mole quasi 50 giocatori provenienti da diverse regioni italiane e che ha assegnato cinque titoli: i singolari maschile e femminile, i doppi maschile e femminile e il doppio maschile serie B. A livello individuale hanno conquistato l’oro Lucia Carbonella e Francesco Bonanno, Presidente della Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla e nove volte campione del mondo della specialità; il quale ha annunciato il proprio ritiro dalle competizioni, chiudendo con l’ennesimo successo una carriera piena di soddisfazioni.

Nella prova femminile l’argento è andato a Maria Luigia Civili, mentre Silvia Olla e Daniela Panzeri hanno vinto il bronzo. Il regolamento del calcio balilla paralimpico prevede infatti l’assegnazione di due medaglie di bronzo, pur giocando una finale per il terzo posto che, in questo caso, ha visto prevalere Silvia Olla. Quest’ultima, in coppia con Maria Luigia Civili, ha vinto il doppio, in finale sulla coppia Carbonella/Panzeri. Nel maschile piazza d’onore per Luigi Capone; terzi i torinesi Roberto Silvestro e Alessandro Nigra, con il primo che ha avuto la meglio nella “finalina”. Da ricordare che Silvestro, Nigra e Bonanno hanno conquistato il titolo mondiale 2013 con la maglia della nazionale.

Per quanto riguarda la rassegna di doppio il titolo è andato a Luigi Capone e Alfredo De Luca, che in finale hanno superato il duo Bonanno/Nigra; bronzi per Vito Bonaldo/Fabrizio Sabbadin e per Roberto Silvestro/Roberto Capone. Per quanto riguarda il doppio serie B si sono imposti Valerio Palatron e Mirko Gerotto, in finale su Francesco Perin e Cristian Passaro. Terzi Roberto Ottaviani/Andrea Fiorini e i torinesi Renato Piras/Enrico George.

Grazie al risultato ottenuto al Campionato Italiano, questi ultimi otto atleti citati hanno conquistato la promozione in serie A. La serie B è una categoria “open” e comprende tutti i giocatori che si accostano al calcio balilla paralimpico. Ogni anno i migliori otto vengono promossi in serie A, che dalla prossima stagione conterà ben 32 giocatori; per mantenere costante questo numero, d’ora in poi gli ultimi otto giocatori della massima serie verranno retrocessi in serie B.

Il 2016 agonistico del calcio balilla paralimpico va dunque in archivio. Il primo appuntamento del nuovo anno sarà il raduno della nazionale in vista dei Mondiali di Amburgo, in programma dal 10 al 16 aprile. Per il 2017 non mancano i progetti, tra cui l’istituzione di una nazionale italiana femminile; sarebbe un altro bel passo avanti, per una disciplina giovane, in continua crescita e dal potere aggregativo e integrativo notevole.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni