Tennis: Vavassori bene a Como. Oggi cerca il tabellone principale

News Tennis

Pubblicato il: 29/08/2016


tennis - Andrea Vavassori

L’unico italiano ancora in lotta per l’ingresso nel tabellone principale del Challenger da 42.500 euro di Como è il torinese Andrea Vavassori. A suon di servizi e diritti, i suoi colpi migliori, il figlio d’arte (il padre Davide è Direttore Tecnico al CT Pinerolo) è salito al turno decisivo, grazie al successo colto ieri per 6-4 7-5 contro Davide Galoppini. Vavassori, salito al posto numero 640 Atp, se la vedrà con il tedesco Jeremy Jahan, numero 269 della classifica mondiale. Un’altra bella occasione per mettersi in luce e proseguire il percorso di avvicinamento alla 500esima piazza mondiale che potrebbe essere per Andrea l’obiettivo di fine 2016.
Gli altri piemontesi in gara
Intanto a Como torneranno a competere Lorenzo Sonego e Stefano Napolitano. Il primo non ha pescato un giocatore facile. Troverà infatti l’austriaco Gerald Melzer, prima testa di serie e n° 91 del mondo, nel match d’esordio. Non avrà nulla da perdere e questo ha fatto spesso la differenza in favore del torinese, più di quando si trova al cospetto di avversari sulla carta più agevoli (vedi la sconfitta della scorsa settimana contro Eysseric nei quarti di finale del Challenger di Manerbio).
Stefano Napolitano, invece, reduce dalle qualificazioni nel suo primo Slam di carriera (US Open) esordirà contro il giapponese Taro Daniel, numero 3 del seeding e anche in questo caso “cliente” da prendere con le molle.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni