Sledge Hockey: trasferta giapponese per sei giocatori del team Sportdipiù Tori Seduti

Ice Sledge Hockey News

Pubblicato il: 04/02/2016


sledge hockey - Italia-Corea

Partirà domani con destinazione Nagano la nazionale italiana di ice sledge hockey, impegnata per tutta la prossima settimana in un torneo amichevole nel quale affronterà Corea del Sud, Repubblica Ceca e i padroni di casa del Giappone. Faranno parte della spedizione azzurra anche sei giocatori torinesi del team Sportdipiù Tori Seduti: Andrea Chiarotti, Gregory Leperdi, il portiere Gabriele Araudo, Valerio Corvino, Andrea Macrì, al rientro dopo un infortunio, e Claudio Zanotti. Insieme a loro ci sarà anche Mirko Bianchi, coach dei “Tori”, nei panni di “vice” di Kalle Muhr, che per questa occasione sostituirà coach Massimo Da Rin.

Sarà il primo impegno agonistico – oltre che il primo ritrovo – del 2016 per la nazionale italiana, che volerà in Giappone senza giocatori importanti come Florian Planker e Werner Winkler. Gli azzurri sono scesi in pista l’ultima volta in occasione del Torneo Internazionale di Torino, disputato al PalaTazzoli nel mese di dicembre.

Delle formazioni presenti a quella manifestazione, la nostra nazionale incontrerà nuovamente la Corea del Sud, giunta terza dietro Stati Uniti e Canada in un recente quadrangolare. Bronzo a Torino davanti alla Norvegia e bronzo nell’ultima competizione giocata in Canada davanti alla Russia, i coreani si sono dimostrati in buona forma e in crescita dal punto di vista tecnico, a due anni dai Giochi Invernali che ospiteranno nel 2018 nella contea di Pyeongchang.

Rappresenteranno quindi un ottimo test per l’Italia, a segno negli ultimi due scontri diretti andati in scena al Tazzoli. Sarà proprio questa la sfida inaugurale del torneo, lunedì 8 febbraio; il giorno successivo gli azzurri incontreranno poi i nipponici e giovedì 11 se la vedranno con la Repubblica Ceca. Quest’ultime sono nazionali “storiche” nel panorama mondiale dello sledge hockey ma l’Italia partirà ugualmente con i favori del pronostico. Venerdì e sabato andranno in scena le semifinali e le finali. Teatro della manifestazione sarà l’arena delle Paralimpiadi di Nagano del 1998.

Ma se è vero che la nostra nazionale non gioca insieme da quasi due mesi, è altrettanto vero che in questo periodo gli azzurri si sono allenati regolarmente con i loro club, disputando anche gli ultimi match di campionato della regular season. La squadra Sportdipiù Tori Seduti è scesa in pista prima della pausa natalizia, aggiudicandosi la doppia sfida con l’Armata Brancaleone di Varese, e al rientro, cedendo contro il South Tyrol Eagles. Tornerà in campo sabato 20 e domenica 21 febbraio contro l’Armata, per conquistare l’accesso alla finale scudetto con le Aquile.

Dopo la trasferta nel paese del Sol Levante, la nazionale si troverà nuovamente in collegiale dal 10 al 13 marzo, in preparazione ai Campionati Europei in programma nella prima metà di aprile.

La foto è di Mauro Ujetto

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni