Danza Sportiva: Torino si prepara ad accogliere i Mondiali di danze caraibiche e tango argentino

Danza News

Pubblicato il: 19/10/2015



Dance IT - Foto Massimo PincaQuello tra Torino e la danza sportiva di altissimo livello è un legame che dura ormai da qualche anno e che tra giovedì 5 e domenica 8 novembre si arricchirà di un nuovo ed entusiasmante capitolo: i Campionati Mondiali di danze caraibiche (salsa, bachata, merengue, jitterbug, latinoshow e salsa shines) e tango argentino. Teatro dell’evento sarà ancora una volta il PalaRuffini, che già nel 2013 ospitò i Mondiali di danze caraibiche, accompagnati dai Campionati Europei di tango argentino, e che nel 2014 accolse invece un’altra manifestazione iridata, di disco dance e disco freestyle. “Anche quest’anno abbiamo voluto portare a Torino l’élite della danza internazionale” ha affermato in conferenza stampa il Presidente FIDS Piemonte Emanuele Actis Grosso, organizzatore dell’evento in collaborazione con l’IDO, “rispetto agli appuntamenti passati avremo un giorno in più di gare e un maggior numero di nazioni rappresentate”.

Per il momento sono iscritti atleti di Asia, Africa, Europa, America del Sud e del Nord. Il programma sarà fitto e vedrà impegnate tutte le categorie; le competizioni cominceranno ogni giorno verso le 10 e termineranno anche in tarda serata. È previsto un totale di 2400-2500 discese in pista nell’arco dei quattro giorni.

“Il Comitato Regionale della FIDS ha dimostrato in più occasioni di avere grandi capacità organizzative” ha sottolineato Gianfranco Porqueddu, Presidente del Coni Regionale, “eventi come questo valorizzano la città di Torino, che adesso è conosciuta e apprezzata anche fuori da nostro paese sia dal punto di vista turistico sia da quello sportivo”.

Durante la conferenza della mattinata sono intervenuti anche due atleti piemontesi che prenderanno parte alla rassegna: Elena Garis, che qui a Torino si laureò due anni fa campionessa europea e che andrà al PalaRuffini con ambizioni di medaglia, e Marco Aviano, giovane atleta che in stagione ha preso parte a Coppa Italia e Campionati Italiani e che per i Mondiali alle porte penserà soprattutto a divertirsi e fare esperienza, con l’augurio che ci sia tanta gente sugli spalti e a incitare i colori azzurri.

I biglietti per assistere alle gare si potranno acquistare direttamente al Palazzetto e alcuni tagliandi omaggio verranno messi in palio dai media partner della manifestazione. Per i dettagli https://www.ido-dance.com/ceis/ido/competitions/calendar/2015_945.html

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni