Hockey Ghiaccio: serie C, il Real Torino batte i Bulls nella prima di campionato

Hockey su ghiaccio News

Pubblicato il: 19/10/2015


Hockey ghiaccio - Foto di Massimo Pinca

Hockey ghiaccio - Foto di Massimo PincaDopo aver accolto la Valpe in due occasioni nelle ultime due settimane, il PalaTazzoli di Torino ha ospitato ieri sera un nuovo incontro ufficiale tra squadre senior di hockey su ghiaccio, cioè il derby di serie C tra Torino Bulls e Real Torino, entrambe all’esordio in campionato. Il livello tecnico non è stato naturalmente quello della serie A, ma lo spettacolo e le emozioni non sono mancati e sono stati applauditi da un buon numero di spettatori, elemento non comune negli incontri di questa categoria. A vincere il primo derby della stagione hockeystica è stata ancora una volta il Real Torino, formazione più esperta e rodata che schiera diversi elementi con un passato in serie A2 e già protagonista nella serie C delle passate stagioni. Ma per due tempi e mezzo è stata partita vera, con molto agonismo, intensità e buon ritmo.

Il punteggio finale è di 5-2 (parziali 1-2 3-0 1-0) e come si legge negli score parziali sono stati i Bulls a partire meglio, sorprendendo gli avversari con la loro aggressività e con veloci combinazioni. Il neo acquisto Castagneri sblocca il punteggio dopo neanche quattro minuti. La risposta del Real non si fa attendere e si traduce nel pareggio di Zorloni, ma sono ancora i gialloblu a passare, nuovamente con Castagneri, e  a rendersi molto pericolosi, colpendo un palo e costringendo agli straordinari il portiere Gabriele.

Nel primo intervallo i rossoblu riordinano le idee e al rientro sul ghiaccio ribaltano le sorti dell’incontro. Dopo tre minuti arriva il 2-2 di Pace e dopo altri tre minuti Ottino firma il sorpasso al termine di una bella azione in velocità. Il match si mantiene vivace e i Torino Bulls provano a reagire ma vengono nuovamente puniti da Stefanati.

L’ultima occasione per i gialloblu arriva in apertura di terzo periodo con un doppio power play a favore. il gol però non arriva e poco dopo il Real Torino chiude la sfida con la rete del 5-2, messa a segno ancora da Stefanati, che raccoglie una corta respinta della difesa gialloblu. La partita scivola così verso la conclusione perdendo un po’ di ritmo e con diverse interruzioni. Alla fine i rossoblu possono festeggiare i primi tre punti del loro campionato, nel quale vogliono recitare un ruolo da protagonisti. Per i Bulls, invece, una sconfitta ma aver giocato alla pari con questi avversari per buona parte del match è sicuramente una bella iniezione di fiducia.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni