Nuoto: Swimming Cup 2015, gli azzurri e il programma

News Nuoto

Pubblicato il: 14/06/2015


nuoto - Swimming Cup

nuoto - Swimming Cup
foto Massimo Pinca

Per il terzo anno consecutivo Milano e Torino vedranno i migliori nuotatori azzurri all’Harbour Club e al Palazzo del Nuoto, in occasione delle due serate della Swimming Cup 2015, in programma martedì e mercoledì prossimi. Ai blocchi di partenza ci saranno Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Fabio Scozzoli e Gregorio Paltrinieri, ma anche Gabriele Detti, Stefania Pirozzi, Federico Turrini, Mirko Di Tora e i torinesi Francesco Di Lecce e Luisa Trombetti. Non ha bisogno di presentazioni Federica Pellegrini, campionessa olimpica dei 200 stile a Pechino 2008 (argento 4 anni prima ad Atene) e dominatrice dello stile libero mondiale tra 2009 e 2011, con le doppiette iridate sui 200 e sui 400 a Roma e Shanghai. La campionessa azzurra detiene il record del mondo dei 200 stile ed è stata la prima donna a scendere sotto i 4’ nei 400; nelle ultime due stagioni ha conquistato un argento ai Mondiali di Barcellona e un oro agli Europei di Berlino, entrambi sui 200, guidando tutte e tre le staffette a ottimi risultati.

Ci sarà anche il fidanzato Filippo Magnini, che a Torino si allenò per parecchio tempo prima di esplodere a livello internazionale e che sotto la Mole è tornato per la Swimming Cup delle ultime due stagioni. “Magno” ha scritto un pezzo di storia del nuoto italiano con la doppietta iridata dei 100 stile libero tra Montreal 2005 e Melbourne 2007, accompagnata da un gran numero di medaglie continentali. La più recente (di bronzo) l’ha raccolta a Berlino l’estate scorsa, chiudendo la 4×100 stile libero.

A distanza di un anno tornerà al PalaNuoto anche Fabio Scozzoli, ranista plurimedagliato europeo e mondiale con due argenti iridati a Shanghai 2011, nei 100 e nei 200 rana, alla ricerca della forma migliore dopo l’infortunio dello scorso anno. Presente anche Gregorio Paltrinieri, nuotatore azzurro del momento, oro nei 1500 metri stile libero agli Europei di Berlino e ai Mondiali in vasca corta di Doha nel 2014. È campione europeo in carica anche negli 800 e recordman del continente in entrambe le lunghe distanze dello stile libero.

Nuoterà con lui l’amico-rivale Gabriele Detti, coetaneo e classe 1994, bronzo negli 800 e nei 1500 stile libero a Berlino, in luce nella passata edizione della Swimming Cup nella quale vinse i 400 stile. Al via anche Federico Turrini, bronzo dei 400 misti agli ultimi Europei; Mirko Di Tora, primatista italiano dei 50 e dei 100 dorso; Stefania Pirozzi, campionessa europea in carica con la 4×200 e specializzata nei 200 e 400 misti.

Martedì e mercoledì ci saranno anche due torinesi in acqua, entrambi tesserati per la Rari Nantes: Francesco Di Lecce, laureatosi ad aprile campione italiano assoluto nei 50 rana e già in maglia azzurra agli Europei in vasca corta del 2013, nei quali raccolse anche un argento con la staffetta 4×50 mista-mista; e Luisa Trombetti, classe 1993, coetanea e da tempo unica rivale della Pirozzi, argento agli ultimi Assoluti di Riccione ma già campionessa italiana nei 200 e nei 400 misti l’estate scorsa.

Programma gare: Milano 16 giugno, a partire dalle 19
Gare esordienti B: 50 farfalla, 50 dorso, 50 rana, 50 stile libero (F/M)
Gare professionisti: 100 stile libero F, 100 rana M, 100 rana F, 200 dorso M, 8×100 stile libero M, 400 stile libero F, Australiana 50 delfino M, Australiana 50 dorso F, Australiana 50 stile libero M.

Programma gare: Torino 17 giugno, a partire dalle 20
Gare esordienti A: 100  farfalla, 100 dorso, 100 rana, 100 stile libero (F/M)
Gare professionisti: 100 delfino M, 200 dorso F, 100 dorso M, 50 rana F, 100 stile libero M, 8×100 stile libero F, 400 stile libero M, Australiana 50 delfino F, Australiana 50 rana M, Australiana 50 stile libero F.

Per informazioni sulla Swimming Cup visita http://www.swimmingcup.it/

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni