Ginnastica Artistica: 4 Nazioni, è partito il conto alla rovescia


Reale Società Ginnastica

Reale Società Ginnastica
foto Diego Barbieri

“Nel 2015, anno in cui la nostra città è Capitale Europea dello Sport, ci siamo legati a doppio filo con la ginnastica artistica”. Parola di Stefano Gallo, Assessore allo Sport e al Tempo Libero della Città di Torino, che stamattina ha introdotto con queste parole la conferenza stampa di presentazione del 4 Nazioni, organizzato dalla Reale Società Ginnastica di Torino e in programma sabato 30 maggio al PalaVela. “Un meeting di grande importanza in vista dei Mondiali di ottobre” ha proseguito Valter Peroni, Vicepresidente Vicario della Federazione Ginnastica d’Italia, “che rappresenterà anche l’ultimo appuntamento internazionale prima dei Giochi Olimpici Europei di Baku, in programma a giugno”.

Di conseguenza sarà un test interessante per tutte le nazionali presenti: Russia, Romania, Colombia e Italia. “Russia e Romania rappresentano da sempre l’élite mondiale della ginnastica artistica” ha spiegato Dora Cortigiani, Allenatrice e Consigliere della Reale Società Ginnastica di Torino, “mentre la Colombia è un paese emergente, che anche se meno conosciuto e blasonato sarà decisamente interessante da osservare. L’Italia schiererà alcune delle sue migliori ginnaste, tra cui le ragazze che andranno ai Giochi di Baku”. Elevato sarà il livello del torneo (tra le 16.45 e le 18.30 di sabato), una gara a squadre nella quale cinque atlete per ogni delegazione si cimenteranno su ognuno dei quattro attrezzi, con presa in considerazione dei quattro migliori punteggi.

Tornando a Russia e Romania, queste due squadre presenteranno un mix di gioventù e talento, con ginnaste plurimedagliate in campo internazionale, a livello juniores e assoluto. “Ci sarà anche Vanessa Ferrari” precisa Dora Cortigiani, “che pur non gareggiando seguirà l’evento, promuoverà il suo libro “Effetto Farfalla” e sarà a disposizione dei fans in alcuni momenti della giornata”.

Precisamente il venerdì, un paio d’ore tra durante l’allenamento a porte aperte che si terrà tra le 16.30 e le 19.30, e il sabato, dalle 12.30 alle 13.30 al MBun di via Rattazzi in centro città e dalle 14.30 alle 16.30 al PalaVela. Sarà presente anche Elisabetta Preziosa, ex ginnasta di caratura mondiale e protagonista del programma TV “Ginnaste – Vite Parallele”, ora testimonial della FGI.

Biglietti
I biglietti per assistere alla manifestazione sono in vendita fino a esaurimento posti sul circuito TicketOne. Inoltre sarà possibile acquistare i tagliandi per assistere all’evento anche il giorno stesso della manifestazione. E per chi vorrà seguire dal vivo gli allenamenti aperti al pubblico di venerdì pomeriggio, si potrà comprare l’abbonamento comprendente anche il biglietto per le gare, aggiungendo 5 euro al prezzo del biglietto. Per l’acquisto e per maggiori informazioni sull’evento visita la pagina ufficiale https://sportorino.com/4-nazioni-ginnastica-artistica/.

Le formazioni

– Italia: Elisa Meneghini, Enus Mariani, Giorgia Campana, Lavinia Marongiu, Alessia Leolini, Tea Ugrin, Arianna Rocca, Sofia Bonistalli.

– Russia: Eugenia Shelgunova, Seda Tutkhalian, Anastasia Dimitrieva, Maria Bondareva, Angelina Melnikova, Ekaterina Sokova.

– Romania: Diana Bulimar, Laura Jurca, Andreea Iridon, Silvia Zarzu, Anamaria Ocolisan, Daniela Ciurusniuc.

– Colombia: Bibiana Velez Alzate, Ginna Escobar Bentacur, Catalina Escobar Gomez, Rudy Sandoval Afanador, Melba Avendano Romero.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni