Golf: Francesco Molinari risale in Spagna

Golf News

Pubblicato il: 16/05/2015


golf - francesco molinari

golf - francesco molinariIl francese Edouard España è il nuovo leader con 137 colpi (68 69, -7) dell’Open de España (European Tour) che si sta disputando sul percorso del Real Club de Golf El Prat (par 72), a Terrassa nei pressi di Barcellona, in Spagna. Tra i protagonisti del secondo turno Francesco Molinari che, con un parziale di 69 (-3) colpi e con lo score di 141 (72 69, -3), è salito dal 46° all’ottavo posto. Ha recuperato anche Matteo Manassero, da 63° a 34° con 145 (73 72, +1), è arretrato Alessandro Tadini, da 17° a 41° con 146 (70 76, +2) e ha fatto un gran balzo Marco Crespi, da 130° a 54° con 147 (77 70, +3). Sono usciti al taglio, caduto a 148 (+4), Edoardo Molinari, 86° con 150 (72 78, +6), Andrea Pavan (79 72) e Renato Paratore (74 77), 98.i con 151 (+7).

Il leader
España, 26enne di Bordeaux senza titoli nel circuito e nel Challenge Tour, precede l’argentino Ricardo Gonzalez (138, -6), il nordirlandese Michael Hoey e il sudafricano Darren Fichardt (139, -5). In quinta posizione con 140 (-4) l’argentino Emiliano Grillo e gli inglesi David Howell e Paul Maddy e in ottava, insieme a Francesco Molinari, il transalpino Benjamin Hebert e gli inglesi John Parry, James Morrison e Jason Palmer. Stanno un po’ deludendo i giocatori di casa più in vista: Miguel Angel Jimenez, campione uscente, è 16° con 143 (-1) alla pari con il sudafricano Trevor Fisher jr in vetta dopo 18 buche, Pablo Larrazabal è 28° con 144 (par) e Sergio Garcia ha lo stesso punteggio di Crespi e, salvo miracoli, sembra tagliato fuori dalla lotta per il titolo.

Il torinese in rimonta
Quattro birdie e un bogey hanno caratterizzato lo score di 69, che ha portato in vetta España e Francesco Molinari, che ha vinto questo torneo nel 2012, ha tenuto lo stesso passo con sei birdie e tre bogey. Per Manassero 72 (par) colpi con quattro birdie e quattro bogey, per Tadini 76 (+4) con due birdie, quattro bogey e un doppio bogey, per Crespi 70 (-2) con due birdie, senza bogey. Nessun birdie e sei bogey nel 78 (+6) di Edoardo Molinari, quattro birdie e altrettanti bogey anche nel 72 di Pavan e due birdie e sette bogey nel 77 (+5) di Paratore. Il montepremi è di 1.500.000 euro con prima moneta di 250.000 euro.

Il torneo in TV – L’Open de España viene teletrasmesso in diretta, in esclusiva e in alta definizione su Sky con i seguenti orari: sabato 16 maggio e domenica 17, alle ore 13 alle ore 17,30 (Sky Sport 3 HD). Commento di Alessandro Lupi e di Silvio Grappasonni.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni