Un 8 marzo speciale al Museo dello Sport di Torino

News Sport Femminile

Pubblicato il: 04/03/2015


museo dello sport

museo dello sportTorna anche quest’anno, in occasione della Festa della Donna, la proposta del Museo dello Sport riservata a “Le Donne che Hanno Reso Grande lo Sport”, una visita guidata rivolta a scoprire e conoscere le storie di sportive di ieri e di oggi, campionesse che hanno espresso ad alti livelli i valori dello sport, simboli di passione, impegno, abnegazione e grande umanità. Dalle sfide sportive e di vita di Lea Pericoli al record mondiale di Sara Simeoni, dai ‘voli’ di Tania Cagnotto alle imprese di Sara Errani (foto) e Josefa Idem. Storie di donne, di campionesse nello sport e nella vita che hanno saputo raggiungere risultati di alto valore agonistico sfidando, a volte, tempi e pregiudizi come la milanese Stefania Bianchini campionessa mondiale di boxe e kickboxing… che deve riconquistare il titolo europeo perché la federazione boxe femminile non era ancora riconosciuta. Le signore donne potranno accedere al Museo nella giornata di domenica 8 marzo con biglietto ridotto di 8 euro.

Orari visite guidate: 14.00 – 16.00

Biglietteria Museo: Corso Agnelli angolo Corso Sebastopoli.

Per info e prenotazioni: 011 1978 5617 – info@olympicstadiumturin.com

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni