Ginnastica Artistica: Ginnastica Victoria in partenza per Ancona

Ginnastica Artistica News Sport Femminile

Pubblicato il: 04/02/2015


ginnastica artistica - Ginnastica Victoria

ginnastica artistica - Ginnastica VictoriaI doppi nel tennis, le staffette nel nuoto e nell’atletica; gli sport individuali possono talvolta trasformarsi in appassionanti giochi di squadra. Di queste discipline fa parte anche la ginnastica artistica, perché se è vero che in pedana si sale uno per volta è altrettanto vero che le competizioni a squadre sanno regalare emozioni particolari. “Le nostre ginnaste preferiscono queste ultime” è il pensiero di Patrizia Signor, direttrice tecnica della Ginnastica Victoria, “sia per il momento della gara in sé sia per tutto il periodo che la precede. L’allenamento in funzione del team è più stimolante e le atlete sopportano meglio la fatica, i carichi di lavoro e i nuovi esercizi. È chiaro che in pedana si sente più responsabilità, perché un errore del singolo pesa su tutte”. Ma, probabilmente, è proprio questa tensione che permette di dare qualcosa in più.

Lo scopriranno presto, in ogni caso, le ragazze della Victoria, che sabato saranno ad Ancona per la prima tappa del Campionato Italiano di Serie A. Per la società torinese si tratta della seconda stagione consecutiva in A2, dopo il sesto posto raggiunto lo scorso anno. “Come dodici mesi fa l’obiettivo è rimanere in questa categoria” prosegue il presidente Ezio Torta, “e allo stesso tempo vogliamo far crescere le nostre ginnaste giovani e talentuose”. Dopo Ancona, il massimo torneo nazionale si sposterà a Milano (28 febbraio), Firenze (14 marzo) e Pesaro (9 maggio); un viaggio lungo e impegnativo, nel quale le torinesi affronteranno altre dieci formazioni, tra cui le “cugine” della Reale Ginnastica.

Sono dieci le ragazze inserite in squadra, anche se saranno in sei a difendere i colori della Ginnastica Victoria in ogni tappa di campionato; la maggior parte di loro sono state protagoniste del campionato della passata stagione. Come la veterana Adriana Crisci, olimpionica a Sidney 2000, quest’anno tesserata per la Gymnasium Treviso e pertanto in prestito nel suo ex team, guidato verso la promozione in A2 nel 2013. “Già presenti nel 2014 ci sono Susanna Torta, classe 1994, praticamente nata qui da noi e da tempo colonna della squadra” spiega Patrizia Signor, allenatrice insieme al tecnico nazionale di Verona Alessio Corsato, “Martina Natale, 18enne biellese seguita da Marica Giovannini, e Carola Macchia, junior del 2000, oltre alle più esperte Alice Di Stefano e Sofia Calò”.

Olivia Di Gregorio e Melissa Polo, entrambe senior, sono invece all’esordio con noi. Olivia l’anno scorso ha sperimentato l’A2 con la Cuneoginnastica e si allena tra via Pacchiotti e Chivasso, dove è seguita dalla mamma Silvia Gaudina. Melissa è attualmente ferma per un infortunio al braccio ma speriamo di recuperarla per le ultime prove”. A completare la rosa della Victoria ci sono Chiara Fogli e le giovani Giulia Molè, appena passata nella categoria junior, e Alice Sereno, l’unica allieva (classe 2003) del gruppo con particolare predisposizione per le parallele.

Da segnalare infine, in A2 maschile, il prestito di Lorenzo Pisano alla società di Ferrara. Campione italiano di specialità sia al volteggio che al corpo libero, il ginnasta della Victoria ripeterà l’esperienza dell’anno scorso, quando gareggiò in campionato con i colori della Ginnastica Bresciana.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni