Sledge Hockey: fine settimana ricco di appuntamenti per i Tori Seduti

Ice Sledge Hockey News

Pubblicato il: 30/01/2015



foto Chiara Cecilia Morbelli
foto Chiara Cecilia Morbelli

Una due giorni intensa e che promette spettacolo quella che i Tori Seduti si stanno apprestando a vivere al PalaTazzoli. La formazione torinese di sledge hockey scenderà in campo domani pomeriggio alle 16.50 per il match di campionato contro le South Tyrol Eagles campioni d’Italia (ingresso gratuito). In serata, durante il primo intervallo dell’incontro di Elite A tra HC Valpellice e Val Pusteria, ci sarà la premiazione delle Aquile del Sud Tirolo vincitori della Coppa Italia; nella seconda pausa del match di standing hockey, invece, i ragazzi capitanati da Andrea Chiarotti torneranno in pista per una partitella di qualche minuto contro gli stessi altoatesini. Saranno nuovamente protagonisti, infine, anche domenica mattina a partire dalle 10, per il back to back contro le South Tyrol Eagles (anche in questo caso ingresso libero).

È sicuramente la sfida clou del campionato di sledge hockey, quella che nell’ultima stagione ha deciso lo scudetto in favore dei tirolesi e che a meno di clamorose sorprese sarà l’ultimo atto della stagione 2014/2015. Le Aquile arrivano a Torino con il primo posto nella classifica della regular season (e quindi vincitori della Coppa Italia), imbattuti in stagione e a segno negli ultimi due confronti diretti giocati in occasione della prima giornata di campionato. I Tori Seduti inseguono al secondo posto ma anche con un doppio successo non riuscirebbero ad agganciare la capolista. Essendo in ghiaccio anche la terza e la quarta posizione, occupate rispettivamente dall’Armata Brancaleone e dalle Aquile del Friuli Venezia Giulia, sono già decisi gli accoppiamenti delle semifinali playoff e i gialloblu se la vedranno contro la squadra di Varese.

Per quanto riguarda i Tori, nella sfida di sabato sarà assente Gregory Leperdi, mentre in quella di domenica mancherà Andrea Macrì, impegnato con la scherma. Esordio casalingo invece per Janira Avanzini, ragazza normodotata che si è unita al team e che ha già debuttato nell’ultima trasferta vincente contro l’Armata Brancaleone. Tra Tori Seduti e South Tyrol Eagles saranno dunque due partite ininfluenti ai fini della classifica, ma in ogni caso test molto importanti in vista della probabile finale scudetto. Leggermente favoriti gli ospiti, molto motivati i padroni di casa, che una buona prestazione acquisirebbero senza dubbio grande fiducia.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni