Pattinaggio di Figura: nella prima giornata dei Campionati Italiani brilla Giada Russo

News Pattinaggio su ghiaccio

Pubblicato il: 20/12/2014


pattinaggio figura - Campionati Italiani - foto Diego Barbieri

pattinaggio figura - Campionati Italiani - foto Diego BarbieriGiada Russo ha appena 17 anni, è torinese ed è tesserata per l’Ice Club Torino. Oggi, nella prima giornata dei Campionati Italiani Senior di pattinaggio di figura, dedicata al programma corto, si è piazzata al primo posto nella gara d’apertura, totalizzando 55,01 punti e precedendo l’asiaghese Roberta Rodeghiero, seconda con lo score di 51,35; sul gradino più basso del podio provvisorio Micol Cristini (49,73 punti). Una bella sorpresa per gli appassionati che hanno popolato il Palavela e per la giovane atleta, terza ai nazionali dello scorso anno dietro solo alle campionesse Carolina Kostner e Valentina Marchei. Meno colpi di scena nel resto della giornata. La seconda gara in programma è stato lo short maschile, nella quale Ivan Righini ha fatto registrare il miglior punteggio; 75,32, ben 16.29 punti davanti a Carlo Vittorio Palermo e 16,86 in più di Matteo Rizzo.

Nell’artistico a coppie gli occhi erano puntati su Valentina Marchei e Ondrej Hotarek, reduce da due buone prestazioni internazionali. Il duo ha mantenuto le promesse della vigilia, conquistando la prima posizione dopo il corto con 58,44 punti. “Abbiamo messo in pista ciò che avevamo preparato e per ora siamo soddisfatti” spiegano, “abbiamo eseguito bene il doppio twist e stiamo lavorando per inserire il triplo”. Piazza d’onore per Matteo Guarise e Nicole Della Monica (57,18), bronzo virtuale la coppia Alessandra CernuschiFilippo Ambrosini (45,66).

Terminata secondo pronostico anche la prova delle coppie danza, con i favoriti campioni del mondo Luca Lanotte e Anna Cappellini. “Abbiamo lavorato sull’esibizione cercando di correggere gli errori” affermano, “abbiamo rivisto alcuni aspetti  dell’ultima gara e credo che siamo sulla giusta strada. Siamo in un momento di grande fiducia, derivante dal provare e riprovare le cose tutti i giorni per diverse ore”. Con 76,55 punti, Lanotte-Cappellini hanno preceduto Marco Fabbri e Charlene Guignard 66,95 e Misato Komatsubara e Andrea Fabbri 59,75.

Il sabato al PalaVela si è concluso con il corto sincro: le Hot Shivers (54,41) si sono assicurate la prima piazza davanti alle Shining Blades 30,11 e alle Flying Angels 19,00. Domani il programma ripartirà alle 9 con le prove “free”. Nel pomeriggio, al termine delle gare, si terranno le premiazioni, dopodiché si preparerà la pista per il Gran Galà del Ghiaccio (Golden Skate Awards), che vedrà protagonisti, tra gli altri, Carolina Kostner e Evgeni Plushenko.

Questo sito prevede l'utilizzo dei cookie. Continuando a navigare si accetta il loro utilizzo. OK Maggiori Informazioni